spot_img
HomeSerieAJuventusZola: "Spero Lampard riceva supporto al Chelsea, non facile come Sarri alla...

Zola: “Spero Lampard riceva supporto al Chelsea, non facile come Sarri alla Juventus”

-

Gianfranco Zola, ex simbolo del Chelsea e nello staff di Maurizio Sarri nella passata stagione con i londinesi ha parlato ai microfoni Sky Sport proprio oggi in occasione del suo 53esimo compleanno. Queste le sue dichiarazioni principali:

E’ stata un stagione di grandi risultati, considerando le difficoltà che ci sono state all’inizio, con poca preparazione e poco tempo a disposizione per preparare la squadra ad un nuovo modo di giocare e tante assenze. Il momento più difficile, più brutto è stato fra gennaio e febbraio, probabilmente la squadra era stanca, sovraccarica dal punto di vista cognitivo, si erano giocate tante partite nel giro di un mese e mezzo e abbiamo accusato il calo“.

Poi, per Zola e club è cambiato tutto: “C’è stata la volontà di reagire, in quel momento anche noi come staff siamo cresciuti molto, abbiamo capito le esigenze della squadra e tutti assieme ci siamo ripresi fino ad alzare la Coppa a Baku che è stato il coronamento. Per me è stata un’esperienza straordinaria, lavorare con un top coach arricchisce e l’ha fatto sicuramente per me“.

Ora Lampard:Un grosso in bocca in lupo a Frank, non ha un compito semplice. Il Chelsea è una squadra con grandi aspettative, ambizioni; troverà una squadra giovane e con potenziale, spero riceva il supporto, un allenatore giovane come lui ha bisogno. Le capacità penso le abbia e poi le migliorerà“.

Sarri alla Juventus:Avventura non semplice ma parliamo di un top coach, troverà le risorse per far bene anche in questa sua nuova avventura, a mio avviso sarà molto challenging“.

Qui, il sito ufficiale del Chelsea e altre notizie dalla homepage.

Alessandro Colluhttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno, ma non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

PSG Donnarumma: “Era scritto che sarei venuto qui, con Keylor Navas…”

0
PSG DONNARUMMA - Intervistato da "France Football", Gigio Donnarumma torna sul suo approdo a Parigi, avvenuto a luglio dopo sei anni nella prima squadra...