Joshua Zirkzee, classe 2001 del Bologna, è l’attaccante scelto dal Milan per la prossima stagione: confermata l’esclusiva di Europacalcio!

Luci a San Siro per MilanBologna, anticipo di sabato alle 20:45 al Meazza; riflettori puntati su colui il quale può essere identificato attore protagonista a partire dalla prossima stagione alla Scala del Calcio. Joshua Zirkzee, centravanti dei felsinei, sarà l’osservato speciale della dirigenza rossonera nel corso del match della ventiduesima giornata del campionato di Serie A. Le fonti convergono, gli esperti di mercato confermano quanto già anticipato in esclusiva da Europcalcio.it lo scorso 16 gennaio. L’olandese sarebbe il prescelto per indossare la maglia numero 9 del Milan a partire da giugno, con i rossoneri in pole rispetto alla concorrenza, forti del gradimento dell’attaccante.

L’investimento sarebbe di quelli onerosi, superiore ai 30 milioni di euro (il Bayern Monaco si sarebbe assicurato un diritto di recompra fissato a 40 milioni di euro e garantito una percentuale, 40%, sulla futura rivendita al momento dell’accordo stipulato con il Bologna) ma, come anticipato su queste colonne, il Milan potrebbe disporre del tesoretto congruo per sottrarre il gioiello da casa Bologna. Dalle eventuali risoluzioni dei prestiti per i vari De Ketelaere, Origi, il cui futuro potrebbe proseguire in MLS, lo stesso Saelemaekers (operazione, però, slegata da Zirkzee) e Krunic, ad esempio, la dirigenza rossonera potrebbe disporre degli argomenti giusti per persuadere gli emiliani a cedere il ventiduenne attaccante.

A prescindere dalla prossima guida tecnica rossonera, con la margherita che indica solo due petali per la scelta finale, Thiago Motta o Conte, Joshua Zirkzee è il prossimo centravanti eletto dal Diavolo per riportare i meneghini al vertice.

Oltre all’articolo: “Zirkzee, Milan in pressing: confermata l’esclusiva Europacalcio!”, leggi anche:

  1. Napoli: Zerbin e Popovic, destini incrociati: dal Frosinone, al Monza
  2. Brighton, De Zerbi: “Obiettivo arrivare decimi”
  3. Collavino, dirigente Udinese: “Samardzic resta. Sui cori razzisti…”
  4. Popovic-Frosinone, affare saltato: Angelozzi: “Ho sbagliato”
Articolo precedenteRinnovo Lautaro, l’agente: “Non c’è l’accordo per il rinnovo, ma…”
Articolo successivoSalernitana, se esce Lovato entra Boateng

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui