Piotr Zielinski, centrocampista del Napoli e perno fondamentale degli azzurri, ha ufficialmente declinato la ricca offerta araba

C’è chi dice “no”. Piotr Zielinski, centrocampista del Napoli e perno fondamentale del corso vincente azzurro, ha rispedito al mittente la ricchissima offerta proveniente da oriente nonostante abbia più volte vacillato, secondo i vari rumors susseguitisi in queste settimane. Il polacco, che sembrava ormai destinato ad accettare la corte araba rispettando la consuetudine derivata dalla “crisi del settimo anno” (sbarcò all’ombra del Golfo nel 2016), ha ufficialmente declinato l’offerta.

A questo punto, secondo quanto appreso da Gianluca Di Marzio, il ventinovenne mediano dovrebbe rinnovare il proprio contratto in essere con il club azzurro, scadente nel giugno 2024. Il veto posto dal polacco non dovrebbe, comunque, pregiudicare il buon esito della trattativa tra la società partenopea e Gabri Veiga, ormai ad un passo dal vestire azzurro.

Trececentoventinove presenze e quarantasette reti messe a referto dopo la prima firma con il Napoli, Piotr Zielinski potrebbe dunque estendere il proprio contratto con il club. Nel corso della passata stagione, il classe 1994 ha giocato un ruolo determinante nel 4-2-3-1 Spallettiano ma, la duttilità e la qualità che lo contraddistinguono, gli permetterebbero di inserirsi senza particolari problemi nel ruolo di mezzala nel nuovo 4-3-3 adottato da Garcia. La storia tra Zielinski e il Napoli avrebbe, dunque, ufficialmente superato la consueta crisi del settimo anno.

Oltre all’articolo: ” Zielinski, “no” definitivo all’Arabia: futuro ormai delineato”, leggi anche: 

Articolo precedenteUFFICIALE Roma, dal PSG ecco Renato Sanches
Articolo successivoSupercoppa europea, Man City-Siviglia si conclude ai rigori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui