spot_img
HomeSerieANapoliZielinski, l'ASL di Napoli: "La bolla di isolamento è stata rispettata"

Zielinski, l’ASL di Napoli: “La bolla di isolamento è stata rispettata”

-

ZIELINSKI ASL NAPOLI – Fa discutere la positività al Covid di Piotr Zielinski. Il polacco era stato posto, insieme ad altri due giocatori, in isolamento dall’ASL di Napoli prima della gara con la Juventus. Nonostante ciò il Napoli aveva deciso comunque di schierarlo in campo, convinto di aver rispettato le norme.

ZIELINSKI, L’ASL DI NAPOLI: “LA BOLLA DI ISOLAMENTO E’ STATA RISPETTATA”

Sull’argomento è intervenuto Antonio D’Amore, direttore dell’ASL 2 di Napoli, la stessa che aveva fermato Zielinski. Queste le sue dichiarazione rilasciate a “Il Mattino“:

“Noi l’avevamo messo in isolamento perché considerato contatto stretto. D’altra parte a qualcosa dovremmo servire noi delle ASL: a prevenire fenomeni del genere. Il dipartimento mi ha detto che i tre ragazzi hanno rispettato alla lettera la bolla di isolamento nella quale sono stati posti: si facevano la doccia da soli, si cambiavano da soli ed ha osservato anche all’interno della bolla della squadra le norme di isolamento”.

 

LEGGI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Napoli, per la porta piace anche Vicario: dipende tutto dal futuro...

0
NAPOLI VICARIO - La questione portiere continua a tenere banco in casa Napoli. Gli azzurri saluteranno probabilmente Ospina, in scadenza lontano dal rinnovo, mentre...