ZENGA RADIO ANCH’IO – La decisione dei calciatori della Juventus di ridursi lo stipendio dei prossimi quattro mesi ha fatto parlare di sé e potrebbe fare “scuola” per quel che riguarda le decisioni in materia dei singoli club di Serie A, soprattutto quelli più blasonati. E il tecnico del Cagliari Walter Zenga, che finora non ha mai avuto l’occasione di debuttare ufficialmente in panchina da quando è stato annunciato per colpa dell’emergenza Coronavirus, ha commentato ai microfoni di Radio Anch’io Sport questa decisione parlando anche delle strategie in tal senso del Cagliari:

“Quando ho firmato col Cagliari il 3 di marzo io e il presidente abbiamo messo una clausola di buonsenso che riguarda proprio questo momento. Le persone intelligenti queste cose le vagliano con anticipo e hanno delle soluzioni a riguardo. Se dovessi leggere di un taglio mi spiacerebbe ma non è la priorità in questo momento.”

ZENGA RADIO ANCH’IO – Zenga traccia inoltre un quadro della situazione, parlando della possibilità di riprendere o meno il campionato.

“Ripresa? Molto difficile prevedere una data. Non ho mai pensato di tornare a giocare il 3 di maggio. Sono fiducioso sul fatto che la Fifa abbia dato alle leghe la possibilità di discutere e posticipare la data del 30 luglio per la fine del campionato. Secondo me potrebbe essere fattibile, se tutto va bene, che se giochiamo d’estate lo stop tra un campionato sia breve, chi se ne frega delle vacanze. Questa estate noi potremo dare una distrazione per le persone.”

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  • CHIESA: “MI MANCA IL CALCIO, LA MIA DONAZIONE E’ UN PICCOLO GESTO” (QUI)
  • RAMIREZ SUL CORONAVIRUS: “DURA RIPARTIRE. ALCUNE SQUADRE MENTONO SUI CASI” (QUI)
  • EYSSERIC: “NON SI PUO’ PENSARE AL CALCIO QUANDO CI SONO VITE IN GIOCO” (QUI)
  • KANE AL TOTTENHAM A VITA? IL GIOCATORE: “FORSE SI’ FORSE NO” (QUI)
Articolo precedenteCassano: “Il taglio di stipendi della Juve? Sanno che il campionato è finito”
Articolo successivoAlessandro Diamanti Inter: “In passato sono stato vicino ai nerazzurri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui