ZAMBONI NAPOLI ESCLUSIVA – Sempre nel corso della diretta Calcio Time, Marco Zamboni ha ricordato a EuropaCalcio.it la sua seconda esperienza con la maglia del Napoli, vale a dire la stagione 2003/2004 (aveva già militato nel capoluogo campano nel 1997/1998, quando era ancora molto giovane). I partenopei erano impegnati nel campionato di Serie B.

Così l’ex difensore: “Fu anno difficile dal punto di vista dei risultati, ma per me fantastico sotto il profilo personale. Giocai credo tutte le partite e ricordo in particolar modo un gol che segnai da circa quaranta metri contro il Messina. Inoltre i napoletani mi volevano bene. Mi è dispiaciuto tanto che pochi mesi dopo ci fu il fallimento societario: avevo altri tre anni di contratto e sarei rimasto a vita. Io avevo dato tutto, non a caso durante l’estate, quando io e gli altri miei ex compagni di squadra, mi chiamò la Reggina e tornai a giocare in A“.

ZAMBONI NAPOLI ESCLUSIVA – Poi: “Il tifo napoletano? Se ci penso mi viene ancora la pelle d’oca. Il tifo e l’attaccamento dei sostenitori del Napoli ha dell’incredibile, è il numero uno in Italia. Se la Curva A e la Curva B si unissero, verrebbe giù un putiferio“.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Articolo precedenteZamboni: “Cinquanta milioni per Calafiori? Follia. Sull’Italia…” – ESCLUSIVA
Articolo successivoCagliari, Luperto ritrova Nicola: ufficiale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui