WEIXELBRAUN SU ITALIA AUSTRIA – Manca sempre meno alla sfida di sabato tra Italia e Austria, valida per gli ottavi di finale di questo Euro 2020. Entrambe le squadre sono reduci da un ottimo cammino nella fase dei gironi eliminatori.

Per parlare del match, “Europa Calcio” ha contattato Heinz Weixelbraun, famoso attore austriaco e noto anche in Italia in quanto uno dei protagonisti della serie televisiva “Il Commissario Rex”, nelle vesti del poliziotto Christian Böck.

WEIXELBRAUN SU ITALIA AUSTRIA

Che impressioni ha sulla partita di domani? 

Tutto può succedere. L’Italia è una squadra giovane e forte, ma anche l’Austria ha buoni giocatori: se collaborano e giocano da squadra, i ragazzi di Foda possono vincere. In ogni caso, avendo radici italiane, sarà una sfida speciale per me. Dovessimo perdere, sarebbe un onore perdere contro gli azzurri“.

Non sapevo di queste sue origini.

Sì, mio nonno era di Mestre. Mentre mio padre era nato a Bolzano. Una volta sono venuto in Italia, ma solo come turista straniero“.

Cosa le viene in mente se le dico Italia? 

Penso subito a Federico Fellini, Pier Paolo Pasolini e a Roberto Benigni“.

Lei da noi è famoso soprattutto per la serie televisiva “Il Commissario Rex”.

Erano stato anni di duro lavoro per quella serie, ma lo ricordo con grande piacere. Inoltre in quello stesso periodo era nata mia figlia Lucy“.

Più in generale, come procede la sua carriera da attore?

Ho recitato in alcuni film internazionali, l’ultimo è “Beethoven”, dove è presente anche Tobias Moretti (Richard Moser ne “Il Commissario Rex”, ndr), poi però ci eravamo dovuti fermare a causa della pandemia. Ma il più del mio lavoro lo faccio a teatro tra l’Austria e la Germania. Dopo un anno così difficile voglio dire a tutti buona fortuna“.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione dell’articolo è consentita previa citazione della fonte EUROPACALCIO.IT

Articolo precedenteFuturo Vidal: “Dopo l’Inter mi piacerebbe giocare con il Flamengo”
Articolo successivoMercato Napoli Basic, svolta nella trattativa nei prossimi giorni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui