Vítor Manuel Carvalho Oliveira, meglio noto come Vitinha, è un calciatore del Genoa; ufficiale il riscatto del Grifone

Vitinha is rossoblu”: semplice, coinciso, ma sufficiente abbastanza da certificare la continuità di un progetto che ha già visto il rinnovo contrattuale di Alberto Gilardino, grande artefice di una stagione da incorniciare. Attraverso un cominciato ufficiale apparso sul sito del club, il Genoa ha reso noto il riscatto del cartellino di Vitinha, centravanti portoghese prelevato con la formula del prestito dal Marsiglia, nel corso dell’ultima sessione invernale.

A render ancor più credibile il progetto del club ligure è la cifra sborsata per l’acquisto a titolo definitivo del portoghese: 16 milioni di euro, ai quali si aggiungeranno 4 milioni di euro di bonus. Ulteriore dimostrazione, quantificata in denaro versato nella casse del Marsiglia, della solidità finanziaria del club rossoblu e di quanto il Genoa creda fermamente nelle potenzialità di un centravanti che non è stato riscattato per risultare una semplice alternativa di Retegui, attaccante titolare al netto degli infortuni subiti nel corso della stagione.

Vitinha, classe 2000, ha convinto il Grifone dopo appena nove presenze messe a referto nella stagione appena conclusa, impreziosite da due reti, contro il Monza e il Bologna, all’ultima giornata.

Oltre all’articolo: “Vitinha, il Genoa passa al riscatto del cartellino dal Marsiglia: che cifra!”, leggi anche:

Articolo precedenteNapoli: Kvaratskhelia supera Osimhen al PSG, anche per l’ingaggio: l’offerta
Articolo successivoBelotti e Dossena per il Como: trattative praticamente definite; le cifre

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui