Vitesse-Feyenoord sospesa: un gruppetto di sostenitori dei padroni di casa ha inseguito i calciatori ospiti e distrutto il VAR: la vicenda

L’increscioso episodio capitato allo stadio Bluenergy di Udine, con Mike Maignan, estremo difensore del Milan, che ha momentaneamente abbandonato il terreno di gioco perché bersaglio di insulti razzisti da parte di alcuni sostenitori bianconeri, non rappresenta l’unico episodio controverso dell’ultimo weekend calcistico, anzi. Momenti di pura follia si sono registrati allo stadio Gelredome di Vitesse, al minuto ottantotto del match contro il Feyenoord, valido per la diciottesima giornata del campionato olandese: l’Eredivisie.

Un gruppetto di sostenitori della squadra di casa, il Vitesse, penultima in classifica e sotto nel punteggio contro gli ospiti, in vantaggio per due reti a uno, ha eluso i controlli della polizia facendo il proprio ingresso nel terreno di gioco, inseguendo i calciatori del Feyenoord e distruggendo il VAR sistemato a bordo campo. L’arbitro dell’incontro, Serdar Gozübüyük, ha interrotto il match che è regolarmente terminato dopo una lunga pausa, durata mezz’ora. A fine partita, il Vitesse ha diramato un comunicato volto a condannare l’accaduto e prenderne le distanze:

L’atmosfera era ottima, ma un gruppo di tifosi ha rovinato tutto sul risultato di 1-2. Si è trattato di un atteggiamento particolarmente grave e passeremo i prossimi giorni per identificare le persone coinvolte, al fine di imporre loro una sanzione adeguata. Le emozioni fanno parte del calcio, ma utilizzarle per queste intenzioni non fa parte dello sport”, chiarisce il comunicato emesso dal club.

Oltre all’articolo: “Vitesse-Feyenoord sospesa: momenti di follia di un gruppo di tifosi”, leggi anche:

  1. Napoli: Zerbin e Popovic, destini incrociati: dal Frosinone, al Monza
  2. Collavino, dirigente Udinese: “Samardzic resta. Sui cori razzisti…”
  3. Salernitana Genoa Gilardino: “Attendo una mano dalla società”
  4. Mercato Genoa Ottolini: “Obiettivi chiari sul mercato”
  5. Popovic-Frosinone, affare saltato: Angelozzi: “Ho sbagliato”
  6. Supercoppa, Inter-Napoli: così Inzaghi e Lautaro alla vigilia

 

Articolo precedenteTorino, Radonjic piace al Maiorca. La situazione
Articolo successivoIntermediario Orel Mangala: “Attratto dal Napoli. Sono a Roma…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui