Diego Costa ha rifatto il suo ingresso sui campi da calcio nella serata di ieri, esattamente 45 giorni dopo la sua ultima partita al Camp Nou, ma le cose non sono andate per niente bene.

L’attaccante dell’Atletico Madrid ha subito “una distorsione di alto grado alla caviglia sinistra” prima della mezz’ora durante l’amichevole contro il Beitar Jerusalem a Gerusalemme. Diego Costa è durato solo 25 minuti in campo ed è stato costretto ad uscire in barella dopo aver ricevuto un duro tackle da un difensore avversario della squadra di casa.

I test radiologici eseguiti in un ospedale locale, tuttavia, hanno escluso una rottura ossea.

Dopo il ritorno a Madrid ci saranno più test per valutare il grado di coinvolgimento legamentoso“, ha aggiunto il club dell’Atletico dopo le prime prove mediche a cui è stato sottoposto il calciatore.

https://www.youtube.com/watch?v=6qPXte7FZaU

Diego Costa non giocava dal 7 aprile, quando è stato espulso contro il Barcellona al Camp Nou ed è stato squalificato con otto partite di stop.

Articolo precedenteZabaleta: “Guardiola via dal City? Dipende da lui..”
Articolo successivoIl Manchester United non vuole perdere Pogba. Solskjaer gli offre la fascia da capitano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui