VIDAL BARCELLONA – Clamorosa notizia che giunge dalla Spagna, precisamente dal giornale “ABC“: Arturo Vidal, mezzala del Barcellona nonché obiettivo di Inter e Juventus, avrebbe denunciato il club catalano per premi non pagati.

Così riferisce “La Gazzetta dello Sport“: “Una denuncia per il mancato pagamento di 2,4 milioni di euro di bonus. La mossa a sorpresa di Arturo Vidal arriva nella serata del 27 dicembre. Nel momento in cui Inter e Juventus sono tornate a farsi sotto in vista del mercato di gennaio, il cileno ha deciso di portare il club che detiene il suo cartellino davanti alla Commissione mista della Liga e del sindacato calciatori, per dirimere una controversia, che, a quanto pare, va avanti da quasi un mese“.

VIDAL BARCELLONA – “La battaglia legale tra il centrocampista e il club blaugrana nasce da una delle clausole contenute nel contratto firmato nell’estate 2018. In particolare, il percepimento di quasi 2 milioni di euro nel caso in cui Vidal avesse giocato il 60% delle partite ufficiali del Barcellona durante la scorsa stagione. Vidal non ha raggiunto la cifra richiesta (ne ha giocate la metà per almeno 45′), ma sostiene di dover comunque ricevere la metà del bonus.

[df-subtitle]Vidal, braccio di ferro con il Barcellona[/df-subtitle]

Il Barcellona, invece, sostiene di non dover versare niente. Inoltre, gli avvocati del cileno sostengono che il club avrebbe dovuto pagare interamente i due bonus previsti per aver raggiunto le fasi a eliminazione diretta e i quarti di finale della Champions League (circa 1,4 milioni di euro ciascuno), mentre i legali del Barcellona sono convinti di dover corrispondere solo il 50% di tali importi.

Infine, Vidal rivendica anche la metà del bonus per la vittoria del campionato, per un importo di 250.000 euro. “Il totale complessivo è di 4.097.500 euro – spiegano i legali del cileno -, mentre il Barcellona, fino ad oggi ha pagato solo 1.693.000 euro lordi come premi“.

Articolo precedenteIbra Milan, dallo scudetto alla Supercoppa: il grande biennio rossonero di Zlatan
Articolo successivoPremier League sconfitta City contro i Wolves 3-2, Sterling non basta a Guardiola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui