[df-subtitle]Domenica pomeriggio alle ore 15 si giocherà Genoa – Udinese, sfida decisiva per la panchina di Velazquez da una parte e per continuare a cullare un sogno chiamato Europa dall’altra.[/df-subtitle]

Qui Genoa
I padroni di casa digerito – per l’ennesima volta – il cambio di panchina, oramai forma mentale acquisita da queste parti, dopo il pareggio con la Juventus andranno alla caccia dei tre punti contro gli altri bianconeri della Serie A: l’Udinese. Juric potrebbe confermare esattamente lo stesso 11 protagonista all’Allianz Stadium, con Bessa, autore del gol del pareggio, preferito a Hiljemark e Veloso, da poco rientrato a Genova che si dovrebbe accomodare in panchina. Dove potrebbe sedere ancora Zukanovic – gli verrebbe nuovamente preferito Romero – con Criscito confermato sulla linea dei 3 difensori. Davanti accanto al bomber Piątek si giocano una maglia Pandev e Kouamè. Chance di convocazione per Favilli ancora alle prese con fastidi muscolari che ne stanno minando l’intera prima parte di stagione.

Qui Udinese
Velazquez fa i conti da giorni con una lunga serie di acciaccati, residui della partita di sabato sera con il Napoli. Dagli ultimi report dell’allenamento però Fofana, Mandragora e De Paul dovrebbero recuperare e giocare dal 1′ (il centrocampista campano – ex del match – è in ballottaggio con Barak), mentre in difesa prende sempre più corpo l’esclusione di Nuytinck, ancora non al meglio che potrebbe essere sostituto o da Opoku oppure da Wague. In porta secondo la Gazzetta dello Sport potrebbe scattare l’ora di Musso, ma sono poche le chance in realtà. Davanti Lasagna dal 1′, sulla destra ancora Pussetto. Velazquez scioglierà gli ultimi dubbi solo all’ultimo minuto e chissà che non possa nuovamente riproporre la difesa a 3 vista contro il Napoli nell’ultima partita di campionato; in quel caso vedremo di nuovo Samir nei tre di difesa, Pussetto terzino destro e Larsen alto a sinistra?

Genoa – Udinese probabili formazioni
Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Pereira, Romulo, Sandro, Bessa, Lazovic; Kouamè, Piątek.
Udinese (3-5-1-1): Scuffet; Opoku, Troost-Ekong, Samir; Pussetto, Fofana, Behrami, Barak, STryger Larsen; De Paul, Lasagna.

Articolo precedenteLiga, FIFA: “Girona-Barcellona non si disputerà a Miami”
Articolo successivoPremier League, Mourinho: “Rinnovo di De Gea non è certo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui