Davide Ballardini, ex tecnico della Cremonese attualmente svincolato, potrebbe firmare per il Verona per una modifica in Serie B

La modifica di un accordo collettivo in Serie B potrebbe spianare la strada per definire un possibile accordo tra Davide Ballardini e l’Hellas Verona. Attraverso un documento redatto nella giornata di ieri, infatti, è stata modificata la precedente normativa secondo la quale, un allenatore già esonerato nel corso di una stagione, non avrebbe potuto allenare una seconda squadra fino al termine della stessa.

L’ex tecnico della Cremonese, dunque, sollevato dall’incarico lo scorso 18 settembre dopo aver racimolato sei punti in appena cinque partite, non sarà costretto a rimanere svincolato fino al prossimo giugno, ma potrebbe firmare per una seconda squadra, indipendentemente dalla categoria. Una rivoluzione importante quella apportata dalla Lega Serie B, valida per tutti quei tecnici esonerati entro il 20 dicembre, che potrebbe consentire a Ballardini di rilevare Marco Baroni, attuale tecnico degli scaligeri.

Secondo quanto riportato dal portale gianlucadimarzio.com, il tecnico ravennate era presente sugli spalti del Bentegodi per assistere all’anticipo domenicale dell’ora di pranzo tra Hellas Verona e Monza, match terminato 1-3 per i brianzoli e, probabilmente, compromesso la posizione di Marco Baroni. Nel frattempo, la modifica dell’accordo collettivo della Lega Serie B permetterebbe a Ballardini di rientrare prepotentemente nella lista dei candidati per la successione dell’attuale tecnico dei gialloblù.

Oltre all’articolo: “Verona, via libera per Ballardini: la B modifica l’accordo collettivo”, leggi anche:

  1. Spurs, che inizio: il Tottenham di Postecoglou vola!
  2. Juan Miranda-Milan per cinque anni: Real Betis alle corde
  3. “Hey Jude”: l’assolo di Bellingham stende il Barcellona degli Stones
  4. Lingard, salta anche il trasferimento in Arabia Saudita
  5. Inter: Tiago Djalo, dall’operazione Leao al nerazzurro nel 2024
  6. Newcastle, ecco il sostituto di Tonali
  7. Scommesse, Tonali patteggia: ecco la durata della squalifica
  8. Vicario racconta la Premier League
  9. Pjanic: “A Dubai felice e sorpreso. Ronaldo, la Serie A…”
  10. Samardzic alla Juve, ci siamo: accordo con l’Udinese
Articolo precedenteCagliari-Genoa, Ranieri: “Ci siamo per lottare”
Articolo successivoMarcus Thuram, la Milano nerazzurra ha un nuovo idolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui