Marco Baroni, tecnico dell’Hellas Verona ha parlato in conferenza alla vigilia della gara casalinga contro l’Udinese. Altro scontro diretto al Bentegodi:

Siamo consapevoli del nostro percorso, della difficoltà della partita. Giochiamo contro una squadra forte, valori tecnici importanti e qualità, classifica che non rappresenta il valore della società, del club e della rosa ma ci sono questi percorsi complicati. Sappiamo degli errori commessi con il Genoa e a Bergamo, non dobbiamo ripeterli ma abbiamo la convinzione di essere pronti a centrare una prestazione importante”.

Baroni aggiunge: “Abbiamo trovato la nostra identità, una fase difensiva di squadra. Sono partite che vivono sull’episodio ma anche sulla prestazione collettiva; ogni secondo, ogni palla dev’essere di grandissima attenzione. Duda? ha recuperato, adesso valutiamo. Serdar rientra”.

Buoni prezzi, stadio pieno:Fondamentale l’apporto del nostro pubblico, tutti insieme dobbiamo crederci fino alla fine sempre, non mancano mai e ci sarà da lottare tutti insieme“.

Qui, il video pubblicato sui canali ufficiali del club veneto.

OLTRE A “VERONA-UDINESE, BARONI…“, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

    1. Premier League, 33esima: Liverpool e Arsenal sconfitte, guida il City
    2. Bundesliga, Bayer Leverkusen campione: rotta l’egemonia Bayern
    3. Liverpool-Atalanta 0-3, Gasperini: “Molto felici”. Scamacca: “Notte fantastica ma non basta”
    4. Liverpool-Atalanta, Gasperini: “Un modello, ci misureremo e proveremo a fare bella figura con i più forti”
    5. Liverpool-Atalanta, Klopp: “Gasperini ha idee che mi piacciono, sa come organizzare una squadra”
    6. Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia più fattibile ma non indispensabile per certificare il lavoro”
    7. Spareggi Euro 2024, ecco le ultime partecipanti: Georgia, Polonia e Ucraina
    8. Champions, Spagna-Italia 2-0: Inter e Napoli, cosa non è andato
    9. Valencia-Real Madrid, Vinicius protagonista ma quante polemiche arbitrali: “Vittoria negata al Mestalla”
    10. Pescara, Zeman costretto a lasciare: il suo messaggio
    11. Verona-Juventus 2-2, il miglior Hellas della stagione: così al Bentegodi
    12. Verona-Juventus, Allegri: “Trasferta sempre complicata, serve attenzione nei dettagli”
    13. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
    14. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
    15. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
    16. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
    17. Roma-Verona, De Rossi nella prima conferenza: “Mi sento allenatore, l’obiettivo…”
    18. Roma-Verona, Baroni: “Nuove opportunità e presupposti per far bene, crescere e lottare, nonostante tutto”
    19. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
    20. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
    21. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteMundo Deportivo – Zidane ad un passo dal Bayern Monaco
Articolo successivoLuis Alberto-Lazio: raggiunto un punto di tregua?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui