Dall’inviato a Verona – Sfida del nord-est tra Hellas Verona e Udinese davanti a quasi un sold out e punti preziosi in palio con entrambe le squadre un punto sopra la zona retrocessione.
Gara combattuta con numerosi falli già nel primo quarto d’ora: la prima occasione arriva solo al 25′ con il prodigio di Montipò che salva di istinto in area su Lorenzo Lucca e al 44′ unica occasione gialloblù con la testa di Noslin, palo.

Ripresa e subito rischio per il Verona: l’Udinese spreca una grande opportunità graziando i ragazzi di Baroni che provano disperatamente a salvare e poco dopo Lucca sfiora il vantaggio di testa. Nella fase centrale, cresce l’Hellas che ottiene diversi calci d’angolo ma nel complesso sono gli ospiti un po’ più pericolosi a parte gli ultimi minuti; sembra si resti sullo 0-0 anche a causa del palo colpito di testa da Folorunsho a centottanta secondi dal novantesimo ma nel recupero, la testa di Coppola fa impazzire i tifosi e gela l’Udinese. Attenzione ai risultati domani di Frosinone e Sassuolo: nel prossimo turno, Verona a Roma tra una settimana esatta contro la Lazio e l’Udinese, dopo la parte finale da recuperare contro la Roma affronterà il Bologna.

Verona: Montipò; Centonze, Magnani, Coppola, Cabal (83′ Suslov), Dani Silva (58′ Bonazzoli), Serdar (83′ Duda); Mitrovic (58′ Swiderski), Folorunsho, Lazovic (76′ Vinagre), Noslin

Allenatore: Marco Baroni

Udinese: Okoye; Perez, Bijol, Kristensen; Ehizibue (80′ Ferreira), Samardzic, Walace, Payero, Kamara; Pereyra; Lucca (92′ Success)

Allenatore: Gabriele Cioffi

Ammoniti: Serdar, Cabal, Walace, Samardzic

OLTRE A “VERONA-UDINESE…“, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

    1. Premier League, 33esima: Liverpool e Arsenal sconfitte, guida il City
    2. Bundesliga, Bayer Leverkusen campione: rotta l’egemonia Bayern
    3. Liverpool-Atalanta 0-3, Gasperini: “Molto felici”. Scamacca: “Notte fantastica ma non basta”
    4. Liverpool-Atalanta, Gasperini: “Un modello, ci misureremo e proveremo a fare bella figura con i più forti”
    5. Liverpool-Atalanta, Klopp: “Gasperini ha idee che mi piacciono, sa come organizzare una squadra”
    6. Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia più fattibile ma non indispensabile per certificare il lavoro”
    7. Spareggi Euro 2024, ecco le ultime partecipanti: Georgia, Polonia e Ucraina
    8. Champions, Spagna-Italia 2-0: Inter e Napoli, cosa non è andato
    9. Valencia-Real Madrid, Vinicius protagonista ma quante polemiche arbitrali: “Vittoria negata al Mestalla”
    10. Pescara, Zeman costretto a lasciare: il suo messaggio
    11. Verona-Juventus 2-2, il miglior Hellas della stagione: così al Bentegodi
    12. Verona-Juventus, Allegri: “Trasferta sempre complicata, serve attenzione nei dettagli”
    13. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
    14. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
    15. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
    16. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
    17. Roma-Verona, De Rossi nella prima conferenza: “Mi sento allenatore, l’obiettivo…”
    18. Roma-Verona, Baroni: “Nuove opportunità e presupposti per far bene, crescere e lottare, nonostante tutto”
    19. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
    20. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
    21. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteBennacer, un Direttore d’Orchestra che non sale più in cattedra: la clausola…
Articolo successivoInter, Zhang: “Continueremo a vincere insieme. Inzaghi e Lautaro…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui