Verona, Sturaro: “Trampolino di lancio per la mia seconda parte di carriera”

Verona, Sturaro: “Trampolino di lancio per la mia seconda parte di carriera”

Stefano Sturaro, nuovo rinforzo dell’Hellas Verona è stato presentato oggi in conferenza stampa. Queste le sue parole:

Avevo bisogno di ritrovare me stesso, delineare un futuro importante perché ero arrivato ad un punto della mia carriera – dopo una partenza sprint – dove non capivo più qual era la cosa giusta per me. Ero in un periodo di difficoltà, avevo sbagliato alcune cose ed ero stato gestito in un modo forse sbagliato visto il momento e le tante partite ravvicinate. Avevo bisogno di un cambiamento, Verona può essere un trampolino di lancio nella mia seconda parte di carriera e sento che se messo nelle condizioni giuste posso dare una mano su tanti aspetti“.

Sturaro aggiunge: “Mi ritengo un grande professionista dal primo all’ultimo minuto che starò qui e darò sempre il cento per cento per i miei compagni, per la società. Mi sento bene, ho bisogno di lavorare, sono disponibile“.

Sul Verona che ha trovato: “Ci stiamo allenando alla grande, stiamo lavorando sugli errori. Il campionato di Serie A è molto difficile e il girone di ritorno ancora di più. Sarà tosto e dobbiamo lavorare ancora di più per fare qualcosa di straordinario. Dove mi vedo? Principalmente in mezzo al campo, dietro il regista ma come ho già fatto, mi posso adattare sacrificandomi un po’. Il mister Juric? L’ho trovato cresciuto come è successo a me. E’ stato importante per il mio arrivo“.

 

OLTRE A “VERONA, STURARO…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Juventus, Bonucci: “Gattuso uomo vero, non credo alla crisi. Dobbiamo essere da esempio ma a volte…”
  2. Fiorentina, Commisso: “Il futuro è oggi, non c’è più tempo e bisogna vincere”
  3. Atletico Madrid-Suarez, nel segno dell’uruguaiano: i colchoneros volano
  4. Jovic si confessa: “Sto recuperando la forma. Rebic e Haller? Mi mancano”
  5. Juventus, Pirlo: “Finale Coppa Italia da centrare a tutti i costi, aggressivi contro l’Inter”
  6. Atalanta, Gosens: “Rimonta subita brutto segnale, non siamo favoriti per la Coppa Italia ma sarebbe bello vincere qualcosa”
  7. Udinese-Verona, Juric: “Brutto primo tempo. Kalinic-Lasagna…”
  8. Capello elogia Maldini: “Chi capisce di calcio porta i risultati”
  9. Buon compleanno Ronaldo: 36 anni come i trofei vinti in carriera
  10. Verona, Lasagna: “Passaggio che mi porta benefici per squadra e gioco, c’è ambizione”
  11. Ronaldo la ribalta: la semifinale d’andata di Coppa Italia la vince la Juve
  12. Atalanta, Gasperini: “Napoli forte, doppia sfida di grande valore”
  13. Milito avverte l’Inter: “Juve grande squadra che impara dalle sconfitte”
  14. Inter-Juventus, Conte pre Coppa Italia: “Ridurre al minimo gli errori”
  15. Mercato Cagliari: Rugani arriva, Oliva e Ounas partono
  16. Verona, Di Gaudio cambia maglia, non città: ufficiale al Chievo
  17. Barcellona interessato a Lozano: sondaggio dei blaugrana per il messicano – ESCLUSIVA EC
  18. Khedira saluta la Juve: ha già svolto le visite mediche con l’ Hertha Berlino
  19. Gattuso: “Io non mi dimetto, sto buttando il sangue dalla mattina alla sera”
  20. Atalanta, Gomez lascia Bergamo: “Triste ma rifarei tutto, questo club è tra le top. A presto”
  21. Lampard sull’ esonero: “sono deluso, il Chelsea parte della mia vita”
  22. Llorente – Udinese e Lasagna – Verona: siamo ai dettagli
  23. Milan-Atalanta, Pioli: “Sconfitta meritata. Potevamo fare di più, non ci siamo riusciti”
  24. Inter-Milan, Pioli: “Privilegio avere pressioni”. Conte: “Entrambe vorranno superarsi”
  25. Milan-Atalanta, Pioli: “Sconfitta meritata. Potevamo fare di più, non ci siamo riusciti”
  26. Milan-Atalanta, Gasperini: “Miglior prestazione di tutto il ciclo, obiettivo…”

 

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/europacalcio.it/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

Alessandro Collu
Alessandro Collu 4666 posts

Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno.

View all posts by this author →

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply