Ivan Juric, allenatore dell’Hellas Verona ha parlato in cofnerenza stampa alla vigilia della gara casalinga contro il Parma. Le sue dichiarazioni:

Le difficoltà sono le solite, se non sei giusto rischi contro tutti. Il Parma è una società che lavora in modo molto interessante, hanno investito soldi su giocatori poco conosciuti ma chi conosce i talenti… gli gira tutto male, mi aspetto una partita difficilissima e dipende dai dettagli, attenzione, forma e tante cose“.

Le scelte in attacco:Giocherà Lasagna, Kalinic si è fatto male e non ci sarà. Mi dispiace, servivano tre mesi per metterlo a posto e ora lo perdiamo. Ho l’idea di dove far giocare Lasagna, abbiamo lavorato su come si dovrebbe muovere e mi sembra comincia a fare cose interessanti“.

Juric aggiunge: “Bisogna essere attenti, vedo partite difficili e toste. Dobbiamo riprendere la nostra strada, essere tosti, troppi gol e occasioni presi su piazzati e dobbiamo migliorare, inserendo bene i giocatori“.

Il video della conferenza pubblicato sui canali ufficiali del club scaligero:

[df-subtitle] OLTRE A “VERONA, JURIC: “PARMA…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]

  1. Napoli con Gattuso: la sua squadra ha dimostrato di essere con l’allenatore
  2. Verona, Sturaro: “Trampolino di lancio per la mia seconda parte di carriera”
  3. Juventus, Bonucci: “Gattuso uomo vero, non credo alla crisi. Dobbiamo essere da esempio ma a volte…”
  4. Fiorentina, Commisso: “Il futuro è oggi, non c’è più tempo e bisogna vincere”
  5. Atletico Madrid-Suarez, nel segno dell’uruguaiano: i colchoneros volano
  6. Jovic si confessa: “Sto recuperando la forma. Rebic e Haller? Mi mancano”
  7. Atalanta, Gosens: “Rimonta subita brutto segnale, non siamo favoriti per la Coppa Italia ma sarebbe bello vincere qualcosa”
  8. Udinese-Verona, Juric: “Brutto primo tempo. Kalinic-Lasagna…”
  9. Capello elogia Maldini: “Chi capisce di calcio porta i risultati”
  10. Buon compleanno Ronaldo: 36 anni come i trofei vinti in carriera
  11. Verona, Lasagna: “Passaggio che mi porta benefici per squadra e gioco, c’è ambizione”
  12. Ronaldo la ribalta: la semifinale d’andata di Coppa Italia la vince la Juve
  13. Atalanta, Gasperini: “Napoli forte, doppia sfida di grande valore”
  14. Milito avverte l’Inter: “Juve grande squadra che impara dalle sconfitte”
  15. Inter-Juventus, Conte pre Coppa Italia: “Ridurre al minimo gli errori”
  16. Mercato Cagliari: Rugani arriva, Oliva e Ounas partono
  17. Verona, Di Gaudio cambia maglia, non città: ufficiale al Chievo
  18. Barcellona interessato a Lozano: sondaggio dei blaugrana per il messicano – ESCLUSIVA EC
  19. Khedira saluta la Juve: ha già svolto le visite mediche con l’ Hertha Berlino
  20. Gattuso: “Io non mi dimetto, sto buttando il sangue dalla mattina alla sera”
  21. Atalanta, Gomez lascia Bergamo: “Triste ma rifarei tutto, questo club è tra le top. A presto”
  22. Lampard sull’ esonero: “sono deluso, il Chelsea parte della mia vita”
  23. Llorente – Udinese e Lasagna – Verona: siamo ai dettagli
  24. Milan-Atalanta, Pioli: “Sconfitta meritata. Potevamo fare di più, non ci siamo riusciti”
  25. Inter-Milan, Pioli: “Privilegio avere pressioni”. Conte: “Entrambe vorranno superarsi”
  26. Milan-Atalanta, Pioli: “Sconfitta meritata. Potevamo fare di più, non ci siamo riusciti”
  27. Milan-Atalanta, Gasperini: “Miglior prestazione di tutto il ciclo, obiettivo…”

 

Articolo precedenteRinnovi Milan Massara: “Lavoriamo per Calhanoglu, Donnarumma e Ibrahimovic”
Articolo successivoCagliari-Atalanta, Gasperini: “Gara difficile, se non viene fuori la giocata…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui