VERONA JURIC JUVENTUS – Ivan Juric, tecnico dell’Hellas Verona ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara casalinga contro la Juventus. Queste le dichiarazioni del mister croato:

Con la Lazio c’è stato grande dispendio, serviva una partita eccellente. Adesso vedremo come stiamo, sono convinto che si può fare e la partita si prepara abbastanza da sola. E’ una fase dove siamo contenti del lavoro, la squadra fa cose giuste. E’ importante affrontare le partite in questo modo, come se fosse una grande occasione. Stadio pieno, grandi motivazioni, l’unica mia incognita è la stanchezza. Quando fai buone partite e risultati, l’adrenalina è però tanta“.

Su Ronaldo:Nessuna contromisura, il solito“.

L’assenza di Badu:Dispiace, c’erano tre partite dove poteva riprendere il ritmo partita. Non ci sarà, non si è chiusa la ferita, un grande peccato“.

La Juventus attuale:Assomiglia più a Sarri adesso, le linee sono più vicine, fanno pressing subito. Come livello del gioco ha fatto passi in avanti“.

La salvezza:Se arriva all’ultima giornata all’ultimo minuto, porto i giocatori in vacanza! Spero vada tutto liscio come fino adesso e si faccia il prima possibile. Fare il massimo in ogni gara“.

Juric conclude: “Si è creato un buon ambiente di lavoro in generale, la squadra, lo staff medico, magazzinieri… è un ambiente positivo, sano, dove si lavora bene. Sarebbe bello non fermarsi, una striscia di risultati utili“.

Qui il video della conferenza pubblicata dai canali ufficiali gialloblù e qui per tornare in homepage.

 

Articolo precedentePitanza Nicastro Padova: “Era un bambino fuori dalla norma, quando è a Campofranco…” – ESCLUSIVA EC
Articolo successivoVerona, Setti: “E’ il mio miglior Hellas, che agonismo Juric. Juventus? Impresa possibile”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui