VERONA JURIC CAGLIARI – Ivan Juric, tecnico dell’Hellas Verona ha rilasciato alcune dichiarazioni alla vigilia del ritorno in campo, la gara casalinga contro il Cagliari in programma domani. Queste le dichiarazioni diffuse dal sito ufficiale gialloblù:

Non sappiamo molto del Cagliari, è la prima partita di Zenga. E’ una squadra di giocatori con gamba, forza, un nuovo allenatore: siamo tutti pieni di incognite“.

Come sta la squadra:Abbiamo avuto un sacco di problemi, non ho mai avuto tutti i giocatori. Sarà una situazione strana, abbiamo trovato infortuni prima mai visti… strani, evidentemente la pausa a casa senza muoversi ha fatto danni. Bisogna cercare di tornare quelli che eravamo ma non sono sicuro si potrà vedere tutto come prima subito. Vedo i ragazzi motivati nonostante gli intoppi che non ti aspetti“.

Juric aggiunge: “Spero che i ragazzi si abitueranno presto a questa situazione, c’è l’obiettivo di fare punti. Senza pubblico è uno spettacolo diverso, bisogna adattarsi e dare il massimo, quello che si può. In casa normale tu abbia una spinta in più, ci mancherà: dobbiamo immaginarlo nella testa“.

Il periodo post lockdown Coronavirus:Mi auguro riprenda tutto come prima, vedo la gente con tanta voglia di vivere“.

 

Qui per tornare in homepage.

Articolo precedenteRoma Fienga: “La sospensione del ds Petrachi? Inevitabile”
Articolo successivoCagliari, Giulini al ministro Spadafora: “Qui zero contagi, riapriamo al pubblico”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui