Verona, Juric: “Cagliari battaglia, ho sfondato i ragazzi a livello mentale-fisico, fantastici”

Ivan Juric, tecnico dell’Hellas Verona ha parlato in conferenza stampa a due giorni dalla trasferta di Cagliari. Queste le sue dichiarazioni principali:

Kalinic non lo vedo in condizione, non sarà convocato; i Nazionali sono tornati, qualcuno ha giocato di più, qualcuno si è allenato poco. Oggi abbiamo fatto il primo allenamento“.

Juric mantiene alta la concentrazione:Ci sono dieci partite, il primo obiettivo è salvarsi il prima possibile; come prendiamo gol, vedo che c’è stanchezza mentale di molti giocatori, molti gol banali. E’ la mia sensazione. Questi ragazzi hanno ribaltato tutti i pronostici, li ho sfondati a livello mentale e fisico, hanno dato tanto, parliamo di ragazzi eccezionali. Ho un fiducia pazza in questi ragazzi, guai a chi li tocca e so che daranno il massimo. Il mio rammarico è che ho spremuto fino all’osso e non c’è stata qualche scossa in certi momenti. Non ho visto quel fanatismo, quella voglia, ho visto un pò di meno ma non è accettabile, vogliamo finire molto bene”.

Le voci sul suo futuro:Non voglio sentire niente, qui c’è da lavorare bene, abbiamo fatto sacrifici e ci vuole rispetto per l’Hellas“.

Sul Cagliari:Vedendo tutti i loro giocatori sulla carta non c’è partita, aver fatto meglio sono grandi meriti dei miei ragazzi. Si giocheranno la partita della vita, questo è un match ball che devi fare a mille con la concentrazione al massimo e poi si vede. E’ una squadra con grandi giocatori e per il secondo anno di fila non sono riusciti a fare il salto di qualità e stanno lottando per salvarsi. Mi aspetto una battaglia, non sarà facile“.

Qui, il video della conferenza pubblicato sui canali ufficiali del club scaligero.

 

OLTRE A “VERONA, JURIC…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Milan, Scaroni: “Strada giusta. Mi piace il nostro stile, non ci lamentiamo mai”
  2. Sergio Ramos festeggia i 35: “Stessi sentimenti di sempre, bello condividerlo con nuovi e vecchi”
  3. Bayern, Lewandowski infortunato: salta la Champions
  4. Bulgaria-Italia, Mancini: “Non ci sono partite facili, finchè non la sblocchi…”
  5. Cosmi: “Gattuso? Critiche aggressive ingiuste, non poteva lottare per lo Scudetto ma…”
  6. Italia, Mancini: “Bulgaria campo mai facile, gestire non è nelle nostre corde”
  7. Italia, Acerbi: “A volte cerchiamo la giocata rischiosa vista la tecnica”
  8. Locatelli: “La Nazionale, il Milan, il Sassuolo…”
  9. Frosinone, Nesta esonerato. Stirpe: “Basta alibi”
  10. Juventus-Benevento, Inzaghi: “Sapevamo la nostra realtà. Ringrazierò i ragazzi a vita”
  11. Verona-Atalanta, tutto nel primo tempo: bergamaschi sempre in alto
  12. Atalanta, Gasperini: “Verona in grande crescita. Il nostro calcio deve migliorare”
  13. Verona, Juric: “Atalanta ha tutto, proveremo a metterli in difficoltà. Gasp il migliore”
  14. Fiorentina, Castrovilli: “Milan con voglia di rivalsa, dovremo stare attenti”
  15. Bilbao, Marcelino: “Spero in una esperienza italiana. La Champions e la nostra filosofia…”
  16. Sassuolo-Verona, sorridono i neroverdi: cronaca e tabellino
  17. Cagliari-Juventus, Pirlo: “Ronaldo deluso, ha sempre dimostrato il suo valore”
  18. Inter, Vidal sotto i ferri: il comunicato del club nerazzurro
  19. Serie B 27a giornata, derby Chievo-Vicenza chiude il turno. Risultati e classifica
  20. Un Liverpool perde, l’altro vince: Gerrard e i Rangers campioni di Scozia
  21. Sanremo, Ibra è pronto: “Voglio dare qualcosa indietro all’Italia. Ci divertiremo”
  22. Stadi italiani, la Roma alza bandiera bianca. La politica allontana gli investitori
  23. Verona-Juventus, Juric: “Ancora in fase di costruzione rispetto all’anno scorso”
  24. Genoa, Criscito: “Per tornare ho detto no ad Inter e rinnovo Zenit”
  25. Cagliari, Semplici: “Sfida importante, spensieratezza e determinazione”. Giulini: “Scelto quello con più fame”

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

Alessandro Colluhttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

TUTTE LE PARTITE DI OGGI

KINDLE GRATIS