Marco Baroni, allenatore dell’Hellas Verona ha parlato a due giorni dalla gara interna di campionato contro il Bologna. Le sue dichiarazioni principali in conferenza stampa:

Io metto sempre le caratteristiche della squadra al centro del progetto, da questo punto di vista ci siamo mossi così nelle prime settimane; ora il mercato è chiuso, abbiamo un gruppo su cui possiamo lavorare e sono arrivati dei ragazzi nuovi che dobbiamo vedere, io credo nella compattezza“.

Un giudizio sulla rosa e i nuovi:Preferisco prendermi ancora qualche giorno, abbiamo lavorato poco insieme. Ora si parte tutti assieme, dobbiamo spingere e andare forte, si è alzato il livello degli allenamenti e voglio una rosa di 20-22 titolari perché ci permettere di alzare la competitività interna e affrontare squadre che si sono rafforzate e hanno ridotto il gap anche dalla Serie B“.

Sul Bologna:Squadra forte, ben allenata, fa un calcio moderno e dinamico e al di là delle partenze, si è rafforzata. Sicuramente l’avversario è impegnativo, va preso con umiltà e massimo rispetto. Contro una squadra così servirà attenzione, solidità, una grande partita“.

Su Ngonge:Grandi individualità, guardo la prestazione e deve diventare un giocatore ancora più di squadra. E’ una bella sfida, un ragazzo che se capisce farà il salto“.

Baroni conclude: “Certi errori non possiamo permetterceli contro nessuna squadra, stiamo valutando delle situazioni per essere bravi a cambiare volto anche di gara“.

Qui, il video della conferenza pubblicato sui canali del club veneto.

OLTRE A “VERONA-BOLOGNA, BARONI…”, LEGGI ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Cagliari, Petagna: “Contento e a disposizione, mister Ranieri…”
  2. Verona, Sogliano: “Sarà difficile, il mercato…”
  3. Italia, Spalletti: “Felicità, sogno che parte da lontano. Napoli…”
  4. Gironi Europa League 2023/24, ecco tutti i gruppi
  5. Supercoppa europea, Man City-Siviglia si conclude ai rigori
  6. Community Shield, Manchester City vs Arsenal finisce con sorprese nel finale
  7. Sassuolo, Carnevali e il mercato: “Occhio a giovani di prospettiva. Rogerio, M. Lopez, Scamacca…”
  8. Juventus, Allegri: “Buona base e ambizione alta, Chiesa…”
  9. Mercato Real Madrid, Ancelotti: “Rosa di gran qualità. Mbappé…”
  10. Napoli, Garcia: “Buone sensazioni, modulo riduttivo”
  11. Mercato Verona, Saponara ufficiale
  12. Milan, Pioli a tutto tondo: i cambiamenti, la nuova stagione, i singoli e i leader
  13. Napoli, Politano: “Vorrei giocare di più, ora lavoro di gruppo con il mister”
  14. Fiorentina, Italiano: “Nuovo centro fantastico, il mercato…”
  15. Monza, Galliani e il mercato: “Troppi tesserati. Berlusconi? Manca”
  16. Verona, Baroni ritrova l’Hellas e si presenta: “Corsa, dinamicità, idee”
  17. Cagliari-Bari, finale playoff Serie B: si parte in Sardegna [LIVE]
  18. Arsenal, Saka prolunga: “Posto giusto, tutto per esprimere il potenziale”
  19. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  20. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  21. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”
  22. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  23. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”

 

Articolo precedenteJuventus, Ronaldo fa causa alla società bianconera
Articolo successivoBarcellona-Betis, i Joao esordiscono e colpiscono

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui