spot_img
HomeSerieANapoliVeròn: ''Sarri? In Italia ha cambiato la maniera di giocare''

Veròn: ”Sarri? In Italia ha cambiato la maniera di giocare”

-

[df-subtitle]Veron: il calcio italiano è stato sempre legato alla tradizione e il cambio che è venuto dopo. Per me allenatori come Sarri hanno dato una scossa[/df-subtitle]

Juan Sebastian Veròn, ex giocatore tra le altre squadre di Inter, Parma e Lazio, è intervenuto a  “Un Calcio alla Radio”, trasmissione in onda su Radio CRC TARAGATO ITALIA, per parlare del Napoli, di Sarri e di Ancelotti.

Queste le sue parole:

Ancelotti? Ancelotti per me è uno dei migliori. Ha girato tantissime squadre importanti. Io non ho avuto la fortuna di giocarci al Parma, perché quando sono arrivato, lui era partito, ma ha fatto una carriera incredibile. In Italia ho dei ricordi bellissimi. Io ringrazio l’Italia per come mi accolto.

Sono arrivato ragazzo e sono tornato in Argentina come uomo. Sono contento di aver giocato in un campionato che all’epoca era il migliore. Io penso di aver fatto una bella carriera e ho lasciato tanti amici.

Sarri? Ho visto il suo gioco a Napoli e diciamo che in Italia ha cambiato la maniera di giocare. Il calcio italiano è stato sempre legato alla tradizione e il cambio che è venuto dopo. Per me allenatori come Sarri hanno dato una scossa. Noi qua parliamo di come ha giocato il Napoli e di come gioca il Chelsea.

È un allenatore che piace e che mi dà sicurezza. Avevo un grande tiro? Sono caratteristiche che i giocatori hanno da piccolo e nella carriera uno cerca di perfezionarsi, allenandosi. Io da piccolo, accompagnando mio padre, quando ero nelle giovanili dell’ Estudiantes, mi allenavo calciando il pallone in tutte le maniere. Col tempo si è persa un po’ l’abitudine di stare lì a perfezionarsi e questo è un allenamento, che col tempo ti perfeziona.

Portieri più forti di Buffon? No. Ho avuto la fortuna di giocare con grandi portieri, ma più forti di Gigi mai. Gigi più forte di tutti i tempi? Io non lo so, questo dovete dirlo voi.  Io l’ho visto sbocciare e ho seguito la sua carriera.  Dove arriva questo Napoli? Napoli è nel cuore di tutti gli argentini. Maradona ci ha avvicinato molto al campionato italiano. Noi alle 11 ci alzavamo per vedere il Napoli di Maradona. Noi  qui ci auguriamo che il Napoli possa arrivare a vincere lo scudetto e lottare per grandi traguardi ”. Conclude Veròn.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Bologna Zirkzee

Zirkzee, il futuro dopo gli Europei. Ma il Milan…

0
ZIRKZEE FUTURO EUROPEI MILAN - Uno dei più grandi punti interrogativi di questa prima fase della finestra estiva di calciomercato concerne il futuro di Joshua...