[df-subtitle]Marcelino ha analizzato, alla fine del match, la dura sconfitta subita ad opera della Juventus, che non ha esitato ad elogiare dopo che i bianconeri hanno ottenuto i tre punti giocando in inferiorità numerica[/df-subtitle]

Queste le parole del tecnico del Valencia:

Grande rivale –Abbiamo affrontato una grande squadra che ci ha superato. Dopo il rosso, la partita è stata equilibrata e l’avversario ha approfittato dei nostri errori.

I rigori –È ovvio che i rigori ci hanno penalizzato. Il primo rigore fu un colpo duro appena prima di rientrare negli spogliatoi. Abbiamo provato a ricominciare, siamo partiti bene ma l’altro rigore ci ha condannato. Un gol al 45′ e un altro al 48′ contro una squadra così esperta, è stato molto difficile. ”

L’espulsione di Cristiano – “Non ho visto il momento del presunto fallo. Cristiano è stato duramente colpito, ha anche pianto ribadendo di non aver fatto nulla “.

Migliorare la prestazione –Penso che dovremo competere ad un livello superiore e avere più decisione e coraggio “.

Articolo precedenteJuventus, Allegri: ” L’espulsione di Ronaldo ha fatto salire la tensione “
Articolo successivoUCL, le altre: impresa Lione sul campo del City. Bayern e Ajax OK

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui