[df-subtitle]Valcareggi su Ventura:  deve smettere? Non so quale sia la sua volontà, ma non so chi lo riprenderà[/df-subtitle]

Furio Valcareggi, procuratore di Giaccherini, è intervenuto in diretta a “Un Calcio Alla Radio”, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC Targato Italia per parlare di Ventura, del Chievo Verona, di Ancelotti e del Napoli.

Queste le sue parole:

Giaccherini? Le comiche quell’autogol. Ventura?  Io credevo che dopo Rossi che fece quella sceneggiata con Ljajic pensavo di aver visto tutto, invece… Questa non esiste. Questo finisce la partita col Bologna e dice che non viene più. 

Quando il Chievo ti chiama a meno due e vai, la lotta è per non retrocedere. Ventura la conosco benissimo, ma lui nella sua carriera ha vinto solo in B i campionati. Se Ventura retrocede con il Chievo non è un disastro, come per la Nazionale.

Ventura tutti i giorni minacciava di andar via e allora mi chiedo che sei venuto a fare?  Emanuele si è offerto di venire e che stava bene, ma lui ha detto di non preoccuparsi.  Su Giaccherini faccio il cane e lo difendo, ma io lo porterei davvero sempre se mi dà affidabilità.

Ventura deve smettere? Non so quale sia la sua volontà, ma non so chi lo riprenderà. Forse ha la Cina, ma la Cina penso sia un sogno così.

Ancelotti? Io a Marzo ho saputo che Sarri era stato mandato via e un mio amico che lavora in Inghilterra mi disse ‘ vedrai che viene a Napoli’. Il presidente aveva deciso di non proseguire con lui .  Poi ci sono state un po’ di scene. 

Ancelotti è stato pomiciato in maniera incredibile per andare in Nazionale da Costacurta. Se alleni questa Nazionale è  dura vincere. Chi vince vuole allenare grandi squadre. Napoli può vincere ? Certo se la Juve si ferma… Oggi arrivare secondi in Italia sarebbe un bel traguardo. La Juve è fortissima.  Loro hanno fatto due finali di coppe di campioni, con Cristiano le vincono”.

 

Articolo precedenteGenoa, Veloso: “Napoli solido e compatto, su Piatek…”
Articolo successivoD’Anna: “Chievo, il caso plusvalenze ha condizionato il nostro inizio di stagione”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui