UFFICIALE SERIE A – Nessuno slittamento, nessuna modifica. Qualche club, in primis Atalanta e Inter, aveva chiesto di posticipare di una settimana l’inizio del campionato. Ma non sono state accolte le loro richieste. La Serie A comincerà il 19 settembre. E’ quello il giorno da cerchiare col circoletto rosso sul calendario per gli amanti del mondo del pallone. In quella data infatti vedrà la luce il campionato di Serie A 2020-21 che comincerà con i classici anticipi della prima giornata.

 

UFFICIALE SERIE A AL VIA IL 19 SETTEMBRE

E’ stato questo il primo attesissimo verdetto emesso oggi dal Consiglio Federale riunitosi alle ore 12. La riunione dei vertici delle massime istituzioni della Serie A ha confermato quello che già era nell’aria e quello che già era stato comunicato in maniera ufficiosa. L’inizio del prossimo massimo campionato italiano cadrà il fine settimana del 19 e 20 settembre e si concluderà il 23 maggio 2021, in tempo per gli Europei.

UFFICIALE SERIE A – Nonostante le richieste di alcune società di far slittare l’inizio del torneo al fine settimana successivo, non è stata quindi cambiata la data precedentemente fissata. Alla riunione erano ovviamente presenti il Presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino, il Presidente della LegaPro Ghirelli, il Presidente della AIA Nicchi, il Presidente dell’Assoallenatori Ulivieri e il Presidente della Lega Dilettanti Sibilia. Ancora da definire quale sarà la gara inaugurale, e tutto il resto del calendario. Si scoprirà tutto mercoledì 2 settembre alle ore 12, quando verranno effettuati i sorteggi.

Ma c’è un’altra scelta di rilievo presa dal Consiglio Federale di oggi. Scelta che ha riguardato la riunificazione delle commissioni arbitrali di Serie A e B. A partire da questa stagione, Can A e Can B saranno riunificate. Quindi gli arbitri potranno essere designati indistintamente per partite di Serie A e Serie B. Domani sarà ufficializzato il nome del designatore unico.

Articolo precedenteBarcellona Rakitic, il croato ad un passo dal ritorno al Siviglia.
Articolo successivoItalia, Chiellini: “Bello tornare. Juventus? Sarri persona vera, Pirlo carico e deciso”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui