Dopo l’addio al Milan attraverso l’intervista di ieri, ora è anche ufficiale: Giroud è un nuovo calciatore dei Los Angeles FC

“Sono qua per dirvi che giocherò le mie due ultime partite al Milan. Poi continuerò in MLS. Sono molto orgoglioso di quanto fatto con il Milan in questi tre anni. È il momento giusto per dirlo. Sono un po’ emozionato. La mia storia con il Milan quest’anno, ma rimarrà sempre nel mio cuore”. Il discorso introduttivo di Olivier Giroud, tramite il quale, l’attaccante francese, ha sciolto definitivamente il proprio patto col Diavolo, non avevano indicato la squadra scelta per l’ultimo giro di giostra di una carriera infinita per il centravanti transalpino. Le notizie circolavano da tempo, mentre ora è arrivata anche l’ufficialità: il numero 9 ripartirà da Los Angeles e dall’omonima squadra della Franchigia americana.

Giroud saluta il mondo rossonero dopo lo sbarco nel luglio 2021 e che aveva, inizialmente, destato qualche perplessità. Dopo tre stagioni, costellate da 130 presenze e impreziosite da 48 reti, molte delle quali decisive per la conquista del diciannovesimo Scudetto e la trionfale cavalcata Champions dell’anno scorso, interrottasi solamente in semifinale, il francese lascia un grande vuoto da colmare dalle parti di Milanello.

La dedizione alla causa e la continua attitudine di un attaccante voglioso di incidere come un attaccante alle prime armi, non verranno mai dimenticate dalle parti di Casa Milan. Il numero 9 ha siglato un accordo che lo legherà ai Los Angeles FC fino a dicembre 2025, con opzione di rinnovo sino al 2026, quando il centravanti spegnerà le quaranta candeline. Il Diavolo si godrà gli ultimi 180 minuti di un centravanti capace di fare la storia in questi tre anni.

Oltre all’articolo: “Ufficiale: Olivier Giroud è un nuovo attaccante dei Los Angeles FC; l’accordo”, leggi anche:

  1. Milan-Cagliari 5-1: Bennacer-Pulisic, accorcia Nandez e poi goleada rossonera
  2. Liga, Real Madrid campione 2023/24: ottenuta l’aritmetica, testa alla Champions
Articolo precedenteBuongiorno, il Napoli riapre il dossier: possibile nome legato a Conte
Articolo successivoThiaw: “Non sono leader, devo fare meglio. Sul mercato e le contestazioni…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui