Alex Meret e Orestis Karnezis sono ora interamente giocatori del Napoli. Nelle scorse settimane sono infatti scattate le clausole per l’esercizio dell’obbligo di riscatto da parte del club partenopeo dall’Udinese.

Così si legge nel bilancio della società friulana: “Nella prima fase della campagna trasferimenti 2018/2019 è stata contabilizzata la plusvalenza relativa alla cessione del calciatore Lucas Evangelista al Nantes, mentre per le cessioni di Jankto, Meret e Karnezis la rilevazione delle plusvalenze è stata differita al verificarsi delle condizioni cui sono subordinati gli obblighi di riscatto da parte della Sampdoria e del Napoli, ovvero a partire dal 01 febbraio 2019“.

Articolo precedenteFiorentina, Pioli: “Gli errori di domenica col VAR? Vanno accettati. Sull’Atalanta…”
Articolo successivoDalla Francia: Thauvin nel mirino del Bayern Monaco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui