Ufficiale il rinnovo di Goretzka con il Bayern Monaco: “Questo club è una famiglia”

La forza dei cicli vincenti del Bayern Monaco è certamente stata, negli anni, la riconferma dei gruppi di campioni. Ed è questa la strada che ha in mente di intraprendere nuovamente il club bavarese, che tiene ancora a blindare i suoi gioielli. E’ il turno di Leon Goretzka, che è giunto a Monaco quattro stagioni fa e che il prossimo giugno avrebbe potuto lasciarla a parametro zero.

BAYERN MONACO, UFFICIALE IL RINNOVO DI GORETZKA

Così non sarà, perché come riporta Sky Sport il centrocampista tedesco ha rinnovato il suo contratto fino al 2026. L’ex Schalke 04 ha messo insieme 118 presenze in tutte le competizioni con 25 gol e 26 assist. Il suo rinnovo fa la somma con quello di Joshua Kimmich, che aveva prolungato a fine agosto il suo accordo con il Bayern fino al 2025. Entrambi hanno un ruolo chiave anche nel centrocampo della nazionale tedesca, maglia con la quale Goretzka ha collezionato 38 presenze e 14 reti in carriera.

Il protagonista di giornata dei bavaresi ha affidato al sito ufficiale del club le sue parole dopo il prolungamento del contratto:

“Sono molto felice di essere riuscito a prolungare il mio contratto fino al 2026. Con il Bayern abbiamo vinto tutto quello che c’era da vincere negli ultimi tre anni” spiega, ricordando le tre edizioni della Bundesliga, la Champions League, la Supercoppa europea, la Coppa del Mondo per club e le due Coppe di Germania conquistate.

Goretzka Bayern Monaco

Poi ammette:

“Più bello del trionfare per un titolo è poter confermare e ripetere questi successi ancora in futuro. Vogliamo costruire le basi per compiere questo nei prossimi anni. La squadra e il club non sono solo altamente professionali, ma anche come una famiglia. Questa miscela è uno dei motivi del successo di questo club”.

LEGGI ANCHE:

Juventus, Kean: “Qui per dare una mano alla squadra, giovane ma con esperienza. Allegri…”

Cagliari: Mazzarri ufficiale, altro toscano in A. Domenica Lazio, poi l’Empoli

Spalletti su Leicester-Napoli: “Partita importante, Insigne può giocare”

Articolo precedenteJuventus, Kean: “Qui per dare una mano alla squadra, giovane ma con esperienza. Allegri…”
Articolo successivoBuffon si confessa: “mi sento ancora utile per gli altri. Real-Juve….”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui