UFFICIALE: Fernando Santos e il Portogallo si separano 

Fernando Santos non è più l’allenatore del Portogallo. La notizia ufficiale è di pochi minuti fa, dove sul sito della Federazione Portoghese di Calcio (FPF), è comparso il comunicato.

Dopo 8 anni, di comune accordo, le strade dell’ingegnere e della nazionale si separano. Fatale per il tecnico portoghese, la sconfitta rimediata contro il Marocco ai quarti di finale in Qatar.

Santos è stato sempre un tecnico poco amato dai portoghesi, un pò per la sua indole poco amichevole, e un pò per le sue scelte sempre molto discutibili, e a volte troppo conservatrici.

Di recente, aveva fatto discutere, e molto, la sua decisione di escludere dall’undici titolare contro la Svizzera e Marocco, Cristiano Ronaldo.

Durante le convocazioni per il mondiale però, aveva sorpreso tutti con la chiamata del giovane António Silva (SL Benfica), e l’esclusione di nomi come Renato Sanches e João Moutinho.

Il tecnico portoghese, nonostante tutto, ha vinto con il Portogallo l’Europeo del 2016 e la Nations League del 2019, vittorie che rimarranno nella memoria collettiva. 

UFFICIALE: Fernando Santos e il Portogallo si separano

Nel ringraziarlo per il lavoro svolto, nel comunicato si legge che Fernando Santos detiene il record di allenatore con più partite – e vittore – fatte con la nazionale das quinas.

Secondo il giornalista portoghese Pedro Sepulveda, l’ex CT lusitano potrebbe tornare sulla panchina della Grecia, nazionale che ha già allenato in passato.

Nel frattempo, nelle prossime ore, si saprà chi sarà il successore di Santos. C’è chi scommette su José Mourinho, attuale tecnico dell’AS Roma, ma si parla anche di Abel Ferreira.

LEGGI ANCHE: 

Articolo precedenteUFFICIALE: Real Madrid, preso Endrick dal Palmeiras: l’annuncio
Articolo successivoMondiali, Benzema torna in gruppo: la reazione di Deschamps

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui