Alessio Zerbin e Matija Popovic sono due nuovi giocatori del Monza. Entrambi arrivano alla corte di Palladino dal Napoli in prestito fino al termine della stagione.

UFFICIALE: DOPPIO COLPO PER IL MONZA: ECCO ZERBIN E POPOVIC

Questi i due comunicati del Monza:

“Alessio Zerbin è un nuovo giocatore del Monza. L’attaccante arriva dal Napoli a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2024. Nato a Novara il 3 marzo 1999, si forma nel Settore Giovanile dell’Inter dove rimane per sei anni. Nel gennaio 2017 viene acquistato dal Napoli, con cui si mette in luce nella Primavera. L’esordio tra i professionisti avviene nella stagione 2018-19 con la maglia della Viterbese, dove vince subito la Coppa Italia di Serie C. Dopo le esperienze con Cesena e Pro Vercelli, nell’estate 2021 si trasferisce in prestito al Frosinone, per la sua prima brillante esperienza in Serie B. Con 9 reti in 31 presenze è una delle rivelazioni del campionato e si guadagna il ritorno al Napoli.

La stagione 2022-23 lo vede esordire in Serie A e Champions League con gli azzurri, che si laureano Campioni d’Italia a maggio. Nella semifinale della Supercoppa italiana dello scorso 18 gennaio, firma una doppietta contro la Fiorentina regalandosi i primi gol col Napoli, con cui gioca anche la finale da titolare. Esterno offensivo duttile e talentuoso, vanta anche una presenza in Nazionale nella sfida di Nations League contro l’Ungheria del 7 giugno 2022. Benvenuto Alessio!”.

Questa, invece, la nota sull’arrivo di Popovic:

Matija Popovic è un nuovo giocatore del Monza. Il giovane attaccante ha firmato un contratto con i biancorossi fino al 30 giugno 2024. Nato l’8 gennaio 2006 in Germania, ad Altotting, ma di nazionalità serba, cresce nel Settore Giovanile del Partizan Belgrado. Con la formazione Under 17 del Club serbo segna 21 gol in 25 partite nella stagione 2022/23.  Dotato di grande tecnica e di un fisico imponente, Popovic si mette in luce anche nell’ultimo Europeo Under 17 con la nazionale serba, con cui ha collezionato fin qui 10 presenze“.

 

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteNapoli-Zielinski, l’addio causa tensione tra le parti
Articolo successivoUFFICIALE: Pafundi al Losanna in prestito dall’Udinese

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui