Quella che fino a pochi giorni fa sembrava essere solo un’ipotesi, è diventata invece realtà: il Presidente del Chelsea Roman Abramovich ha annunciato che lascerà la gestione del club. La comunicazione è arrivata attraverso una nota diffusa dal Numero uno dei blues. La decisione è arrivata in seguito agli sviluppi, sempre più drammatici della guerra tra Ucraina e Russia.

UFFICIALE: CHELSEA, ABRAMOVICH LASCIA LA GESTIONE DEL CLUB: LE SUE PAROLE

Di seguito il testo della nota diffusa da Abramovich: “Durante i miei quasi 20 anni di proprietà del Chelsea FC, ho sempre considerato il mio ruolo come quello di custode del Club, il cui compito è garantire il massimo successo che possiamo ottenere oggi, oltre a costruire per il futuro, e allo stesso tempo svolgere un ruolo positivo all’interno delle nostre comunità. Ho sempre preso le decisioni avendo a cuore l’interesse del Club. Rimango fedele a questi valori. Ecco perché oggi sto affidando agli amministratori della Fondazione di beneficenza del Chelsea la gestione e la cura del Chelsea FC.

Credo che attualmente siano nella posizione migliore per prendersi cura degli interessi del Club, dei giocatori, dello staff e dei tifosi”.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteVerona-Venezia, Tudor: “Gara all’andata servita per crescere, dobbiamo essere al massimo”
Articolo successivoMercato Lazio Acerbi, possibile addio a fine stagione: il punto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui