Ufficiale Brahim al Real – La notizia che ormai era data quasi per certa è ufficialmente arrivata: Brahim Díaz farà ritorno al Real Madrid, dopo le ultime 3 stagioni passate con il Milan, con la vittoria dello Scudetto l’anno scorso e il raggiungimento delle semifinali di Champions League. Ecco il comunicato ufficiale del club madrileno: “Brahim Díaz (Málaga 03/08/1999) torna al Real Madrid. A 23 anni, l’attaccante torna al nostro club dopo 3 stagioni nel Milan, dove ha conquistato lo Scudetto nella stagione 2021/22 e ha ottenuto l’accesso alle semifinali dell’ultima edizione della Champions League

Blancos che dunque, dopo gli addii di Asensio e Benzema, ha deciso di puntare forte sul trequartista spagnolo per iniziare un altro ciclo vincente dopo quello appena conclusosi con l’addio di tante stelle che hanno fatto la storia del club negli ultimi anni, Benzema fra tutti. Cerimonia di presentazione di Brahim che avrà luogo il prossimo martedì.

Oltre all’articolo: “Ufficiale: Brahim Díaz torna al Real Madrid”, leggi anche: 

  1. Roma, primi contatti per il prestito di Scamacca
  2. Juve, super offerta dall’Arabia per Allegri: la situazione
  3. Inter-Manchester City, Lautaro-Calhanoglu-Darmian alla vigilia
  4. Napoli, Anguissa a Marca : “Abbiamo creduto nella finale di Champions”
  5. Fiorentina, incontro tra società e Italiano: la situazione
  6. Lazio, a un passo il colpaccio Berardi
  7. Roma su Ndicka, si prova a chiudere l’operazione in queste ore
  8. Lazio, Gedson Fernandes obiettivo principale per il centrocampo
  9. Juventus su Zaniolo: il punto di Pedullà
  10. Juve, per la corsia destra occhi su Singo e Holm
  11. Milan su Chukwueze, piace il talento del Villarreal
  12. Napoli, la situazione relativa a Italiano
  13. Cagliari-Bari, finale playoff Serie B: si parte in Sardegna [LIVE]
  14. Zielinski, commozione e possibile addio: una sorpresa tra i sostituti
  15. Declan Rice, la vittoria e l’addio: “Andrà via, ma…”
  16. Murales Maradona ecco l’opera dell’artista Leticia Mandragora
Articolo precedenteBenitez: “Napoli? Carico, Non devo fare pubblicità. Sulla finale CL…”
Articolo successivoSpalletti: “Italiano poteva essere il mio sostituto ideale”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui