UFFICIALE ROBBEN CALCIO – Dopo tanti rumors di mercato, che lo accostavano alla J-League e in MLS, Arjen Robben ha deciso: a 35 anni l’ala olandese, il cui contratto con il Bayern è appena scaduto, dice addio al calcio giocato.

A rivelarlo è stato lo stesso giocatore: “Ho deciso di concludere adesso la mia carriera di calciatore professionista. Questo è senza dubbio la decisione più difficile che abbia mai dovuto prendere nella mia carriera. Si tratta di una scelta in cui cuore e mente si sono scontrati duramente. L’amore per questo gioco va contro la consapevolezza di non essere più un ragazzo di 16 anni. Al momento sono in ottima forma e da amante di tanti altri sport vorrei mantenermi così. La mia decisione è permanente, va bene così“.

[df-subtitle]Robben, a 35 anni l’addio al calcio giocato[/df-subtitle]

UFFICIALE ROBBEN CALCIO – Lungo è stato il percorso calcistico di Robben, che lo ha visto vestire le maglie di Groningen, PSV Eindhoven, Real Madrid, Chelsea e Bayern Monaco. Proprio in Baviera ha trovato la definitiva consacrazione, vincendo anche la Champions League nel 2013 in occasione della finale contro il Borussia Dortmund. Proprio un suo gol aveva deciso la partita. Assieme a Frank Ribery era il pilastro della squadra tedesca. Lo scorso maggio, in occasione della gara casalinga contro l’Eintracht Francoforte, ha disputato la sua ultima gara con la squadra di Monaco.

Articolo precedenteChievo, Marcolini nuovo mister: “Voglia di riportare il club dove merita con mentalità e umiltà, bello essere tornato”
Articolo successivoMercato Genoa Kouamè: il Torino sull’attaccante, ecco la proposta dei granata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui