La Uefa ha sospeso il procedimento contro il Milan per violazione del Fair Play Finanziario. E’ quanto emerso oggi dalla Camera giudicante del Club Financial Control Body della Uefa. Si aspetta, quindi, la decisione del Tas. Il club rossonero, al momento, parteciperebbe alla prossima Europa League.

Questa la nota della Uefa: “La Camera Giudicante dell’Organo di Controllo Finanziario dei Club (Cfcb) ha ordinato una sospensiva procedurale del procedimento contro il Milan; in relazione al mancato rispetto dei requisiti di pareggio di bilancio durante il periodo di monitoraggio fissato nella stagione 2018/19 e riferito agli esercizi conclusisi nel 2016, 2017 e 2018. La sospensione della procedura rimarrà in essere fino al pronunciamento del Tas in merito al procedimento attualmente in corso inerente alla sanzione imposta al club per il mancato rispetto dei requisiti di pareggio di bilancio per gli esercizi conclusisi nel 2015, 2016 e 2017″.

LEGGI ANCHE:

  1. Milan, (quasi) tutto fatto per Giampaolo. Con lui arrivano Praet e Andersen?
  2. Milan, il Manchester United è sulle tracce di Donnarumma
  3. Allenatore Milan, Giampaolo supera la concorrenza. Deciderà Maldini
  4. Milan, Leonardo rassegna le dimissioni dal ruolo di ds
  5. Gattuso: “Voglia di allenare. Milan in buone mani, sempre nel cuore ma giusta la mia scelta…”
Articolo precedenteCristiano Ronaldo e il caso Mayorga, accuse di stupro non ritirate!
Articolo successivoGareth Bale presto all’Inter? Antonio Conte ha fatto il suo nome!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui