Simone Scuffet si appresta a lasciare l’Udinese. Dopo le inziali voci che lo accostavano a Spal e Foggia, l’estremo difensore di 22 anni potrebbe approdare in Super Lig, la massima serie turca: sulle sue tracce ci sarebbe infatti il Kasimpasa.

Così si legge sulla versione online de “Il Messaggero Veneto“: “Niente Foggia. Niente serie B. Simone Scuffet potrebbe finire in Turchia per trovare quello spazio da titolare che qui in bianconero non ha trovato dallo scorso novembre quando già Julio Velazquez preferì mettere tra i pali Juan Musso, l’argentino pescato la scorsa estate dal Racing che anche Davide Nicola ha deciso di confermare con il ruolo di titolare.

Sulle tracce del portiere di Remanzacco non c’è un club storico della SuperLig, la serie A turca, ma uno emergente, il Kasimpasa di Istanbul, attualmente al secondo posto alle spalle della capolista Basaksehir, la squadra dell’ex Gokhan Inler e di Riad Bajic, il centravanti bosniaco passato come una meteora nel cielo dell’Udinese nella seconda parte del 2017 e ora di nuovo in Turchia.

Insomma, il Kasimpasa del vecchio “drago” Mustafa Denizli, a lungo ct della nazionale della mezzaluna, punta a un piazzamento nelle prossime coppe europee, anche se ora in classifica si trova a pari merito con squadroni come il Galatasaray e il Trabzonspor, oltre all’emergente Malatyaspor.

L’Udinese è disposta a trattate per il prestito secco di Scuffet, a patto che possa avere spazio, altrimenti d’accordo con il giocatore aspetterà un altra offerta nella parte finale di questo mercato: là Eray Birnican è infortunato, ma si tratta del secondo portiere, il titolare è Ramazan Kose. L’intenzione è fargli fare la riserva in Turchia o metterlo in competizione con il veterano del Kasimpasa? Nelle prossime ore la risposta“.

Articolo precedenteCoppa Italia, Roma – Entella, Di Francesco: “Non sottovalutiamo l’avversario”
Articolo successivoJuventus, visite mediche in segreto per Ramsey

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui