[df-subtitle]Udinese-Sampdoria: probabili formazioni e ultime sulla partita di stasera.[/df-subtitle]Due squadre rinnovate quelle che arrivano stasera al Dacia Arena di Udine. L’Udinese grazie al pareggio ottenuto in rimonta a Parma, scalda già la passione dei sostenitori friulani e questa sera tra le mura amiche cercherà di ottenere la posta in palio massima: i 3 punti. I bianconeri sono ancora un cantiere aperto, la rivoluzione infatti ha colpito la spina dorsale degli 11 in campo con il cambio tra i pali (stasera ballottaggio ancora vivo tra Scuffet e Musso), l’addio di Danilo (dovrebbe giocare anche oggi Troost-Ekong al suo posto), l’acquisto importante di Mandragora che va a rivoluzionare anche il pacchetto in zona centrale. Ancora da decidere infatti chi comporrà stasera la cerniera della mediana friulana, con Fofana, Mandragora e Behrami in lotta per due posti, se dovesse essere confermato un Barak non al meglio, altrimenti potrebbe esserci spazio per tutti e 3, magari con l’avanzamento dell’ex Manchester City. Il 4231 comunque dovrebbe essere l’ordinanza anche tra poche ore, con davanti Lasagna sostenuto da Machis e De Paul, anche se nelle ultime ore Velazquez non ha escluso l’impiego del centravanti polacco Teodorczyk.

E rivoluzione è stata anche a Genova, sponda blucerchiata. La Sampdoria fa il suo esordio in campionato proprio oggi, e dovrà fare a meno rispetto alla scorsa stagione di elementi importanti come Viviano, Silvestre e Torreira, ceduti, ma anche di Praet infortunato. Ma qui i cambiamenti sembrano più indolore, dato che sulla panchina è rimasto Giampaolo, uno degli allenatori più quotati della Serie A. Giampaolo lancerà subito stasera tra i pali il neo arrivato Audero, scuola Juventus e protagonista di un ottimo campionato in B con il Venezia, i due centrali difensivi Colley e Andersen, a centrocampo Ekdal e in attacco presumibilmente Defrel, che dovrebbe fare coppia con uno degli ex di lusso in campo Quagliarella. E a proposito di ex di lusso, dovrebbe essere lanciato dal primo minuto anche Jakub Jankto, i suoi alti e bassi a Udine li ricordano bene e da Genova riprenderà la strada bruscamente interrotta lo scorso anno, in un’annata per lui  molto complicata.

Il fischio iniziale verrà dato alle 20.30 dall’arbitro La Penna di Roma, la partita verrà trasmessa su Sky.

Ecco le probabili formazioni:

Udinese (4231): Velazquez; Stryger Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck, Samir; Behrami, Mandragora; De Paul, Fofana, Machis; Lasagna.

Sampdoria (4312): Audero; Sala, Colley, Andersen, Murru; Linetty, Barreto, Ekdal; Jankto; Quagliarella, Defrel.

Articolo precedenteRoma, Strootman è più lontano: il Marsiglia alza l’offerta
Articolo successivoRoma, Fazio: “Papu lo conosco bene, Atalanta in ritmo ma dobbiamo migliorare in casa”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui