spot_img
HomeSerieAJuventusUdinese, Pereyra: "Vogliamo l'Europa. Pentito dell'addio alla Juve"

Udinese, Pereyra: “Vogliamo l’Europa. Pentito dell’addio alla Juve”

-

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport“, il centrocampista dell’Udinese Roberto Pereyra ha parlato degli obiettivi del club friulano per questa stagione ed è ritornato sul suo passato con la maglia della Juventus.

UDINESE, PEREYRA: “VOGLIAMO L’EUROPA. PENTITO DELL’ADDIO ALLA JUVE”

Sulle differenze rispetto alla passata stagione: “Siamo un’altra squadra con un’altra mentalità. Tra Cioffi e Sottil non vedo grandi differenze nel lavoro, che è sempre molto intenso, ma nel rapporto con il gruppo. Sottil ci parla di più e ci sta più vicino. Poi quando inizi a vincere diventa tutto più facile, acquisisci più fiducia. Vogliamo arrivare in Europa, ci impegneremo al massimo in partita ed in allenamento per riuscirci”. 

Sull’esperienza alla Juve: Mi pento ancora di essermene andato, gli agenti che avevo allora mi hanno consigliato male ed io mi sono fidato. A Torino, fuori dal campo, non sono sempre stato un professionista. Il primo anno sono però andato fortissimo, mentre nel secondo non ho reso allo stesso modo a causa di un infortunio. Potevo sicuramente fare di più, la colpa è mia. Con la testa che ho oggi sarei ancora alla Juve”. 

Sulla Juve attuale: “Da fuori mi sembra che manchi un po’ d’unione, ognuno va per conto suo. Ai miei tempi c’erano leader come Pirlo, Tevez, Buffon e Chiellini. Inoltre non vedo grande feeling tra Allegri e la squadra come invece c’era ai miei tempi”.

 

LEGGI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Lotito contestazione Lazio

Lazio, Lotito minimizza sulla contestazione dei tifosi: “Sono i soliti…”

0
Claudio Lotito, Presidente della Lazio, ha espresso un commento sulla contestazione indetta da alcuni sostenitori del club nei suoi confronti Foto di Stefano D'Offizi Una questione...