UDINESE OKAKA – Oggi in casa Udinese è stato il giorno dell’Okaka bis. L’attaccante italiano ha tenuto la classica conferenza stampa di presentazione alla Dacia Arena. Un bentornato in bianconero per uno dei protagonisti del finale della scorsa stagione. Ecco le sue parole.

Sulla scelta di tornare a Udine: “A 30 anni volevo ripartire da un posto in cui ero sicuro di trovarmi bene. E qui mi sono sentito a casa fin dall’inizio, per questo ho scelto di tornare. A Udine sono stato accolto bene ed è stato amore a prima vista. Ho incontrato il direttore e gli ho detto che volevo tornare. Marino è il vero fuoriclasse”.

Sulle sensazioni del ritorno: “Sicuramente è una bellissima sensazione camminare di nuovo verso lo stadio e vedere i seggiolini colorati, è una bella cosa. L’anno scorso abbiamo fatto un grandissimo finale di stagione. Con mio fratello abbiamo valutato alcune opzioni, ma ho pensato alla fine di continuare quanto iniziato l’anno scorso. I tifosi? Il primo giorno che mi sono presentato avevo chiesto amore e mi è stato dato in tutto lo stadio e per la città, ora facciamo grandi cose assieme”.

UDINESE OKAKA – Sugli obiettivi di questa stagione: “Nello spogliatoio ci sono uomini e carattere. Lo si vede anche negli allenamenti. Si respira un clima diverso in questa stagione. Cerco di aiutare tutti e di fare il mio. Ho girato molto. Sema mi ha chiesto come fosse Udine e gli ho detto di andare in Friuli per rilanciarsi. E quando ci siamo visti qui mi ha detto che avevo ragione. Spero di continuare insieme a tutti quanti per raggiungere grandi obiettivi”.

Sulla Nazionale: “Alla Nazionale ci penso. Ma arriverà se faró bene qui con l’Udinese e se starò al top fisicamente. Mi sento bene e per scendere in campo non ci metteró tanto tempo”.

Sulla presunta litigata con Tudor alla fine della scorsa stagione: “Smentisco litigi con l’allenatore a fine anno”.

 

 

Articolo precedenteFiorentina Pulgar a La Nazione: “Cattivo? Se c’è da battersi mi ci tuffo…”
Articolo successivoInter, Lautaro conferma: “Icardi avrebbe voluto restare qui”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui