UDINESE MARINO DE PAUL FOFANA – L’Udinese, si sa, è una delle società che con forza si è schierata contro la possibile ripartenza del campionato. Troppe le difficoltà e le problematiche in un momento così delicato per il paese. Troppa la paura per il rischio di nuovi contagi evitabili. Nuovi contagi che, ovviamente, vanificherebbero tutto il lavoro fatto finora.

Tra le varie discussioni legate alla pandemia di Coronavirus, la società bianconera però ha trovato anche il tempo per parlare di mercato. In particolare lo ha fatto Pierpaolo Marino, direttore dell’area tecnica dell’Udinese, che ha rilasciato una breve intervista ai microfono della Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole.

UDINESE MARINO DE PAUL FOFANA – Sul mercato: “Dovremo rifare il centrocampo, questo sì. Mandragora è cercato da tante big, De Paul, che è un campione in tutti i sensi, e Fofana oggettivamente possono partire. Pescheremo più all’estero, gli ingaggi degli italiani sono troppo alti. Musso potrebbe invece restare un altro anno per completare il processo di crescita. Anche perchè ha un costo alto. Poi, comunque, siamo orientati a tenere un’intelaiatura di un certo livello. Non vogliamo smantellare”.

Se non è un segnale di arresa questo, poco ci manca. Rodrigo De Paul è destinato a lasciare Udine per andare a conquistare lidi più prestigiosi.

Articolo precedenteMontpellier Junior Sambia in condizioni gravi
Articolo successivoPromozioni e retrocessioni bloccate: in Messico si fa la storia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui