UDINESE INTERVISTA BETO – Intervistato da “La Gazzetta dello Sport“, Beto parla di questa sua prima stagione all’Udinese, che in estate lo ha ingaggiato dalla Portimoense.

Così l’attaccante portoghese classe 1998: “Sono contento di questa grande partenza, ma non abbiamo vinto. E io voglio sempre vincere. Non mi aspettavo di partire così, anche se credo molto nelle mie capacità e ho fiducia in me stesso. Ho fame, voglio migliorarmi. Nel colpo di testa devo crescere. Sono alto, ma sono più bravo con i piedi, col destro. Gotti mi dice di stare tranquillo, di lavorare duro e non pensare al resto. E mi spiega che sono arrivato nel club migliore per crescere e fare carriera“.

UDINESE INTERVISTA BETO

UDINESE INTERVISTA BETO – Prosegue: “Tifavo Chelsea e Inter. Un giorno sarò nerazzurro? Io penso all’Atalanta e poi al Verona. Dopo avremo l’Inter, ma come avversaria“.

Poi: “Non ho ancora scambiato nessuna maglia. Ma gli amici portoghesi mi chiedono in tanti quella dell’Udinese“.

 

LEGGI ANCHE:

Inter, Dimarco: “Mi sento coccolato dai tifosi, sono interista da quando sono nato”

Lazio, Felipe Anderson: “Con l’Inter uscito dal campo dispiaciuto”

Mondiali ogni due anni, Infantino: “Ci incontreremo il 20 Dicembre”

Bologna, Viola è un nuovo giocatore rossoblu: il comunicato

Marsiglia, Milik: “Ho tanto rispetto per Sarri. Lazio squadra di qualità”

Bangor City stipendi non pagati a calciatori e staff. Le parole di Serafino

Chelsea Haaland Tuchel: “Ne parliamo spesso con la società. Vedremo”

Newcastle Fonseca l’ultimo nome per sostituire l’esonerato Bruce

Newcastle-Steve Bruce, divorzio consensuale: il comunicato e la confessione del manager

Articolo precedenteNapoli, Demme: “Spalletti un grande, sul paragone con Pizarro…”
Articolo successivoArthur su Inter Juve: “C’è grande rivalità, daremo il 100%”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui