Udinese – Genoa 2-0: tre punti salvezza per i bianconeri

Udinese – Genoa 2-0: tre punti salvezza per i bianconeri

Udinese-Genoa 2-0 (Okaka, Mandragora)

A Udine fa caldo. La situazione in classifica dell’Udinese però è ancora più rovente. Contro il Genoa la squadra, da pochi giorni affidata a Igor Tudor e dopo l’ennesimo cambio di panchina di queste stagioni, cerca i tre punti, unico risultato ammissibile vista la situazione drammatica in classifica. Dall’altra parte il Genoa non disdegnerebbe certo la vittoria, ma anche un pareggio sarebbe un altro tassello verso la quota salvezza.

Udinese – Genoa 1-0 dopo il primo tempo

Parte subito forte l’Udinese che al termine di un bellissimo contropiede al 4′ passa in vantaggio con Okaka. Pochissime le emozioni in questo primo tempo,a parte le tante ammonizioni con l’Udinese ben messa in campo da Tudor secondo uno scolastico, ma corraggioso 3-4-3, il Genoa prova a fare la partita, ma non è praticamente mai pericolosa dalle parti di Musso.

Udinese – Genoa 2-0 risultato finale

La ripresa si apre subito con Pandev al posto di Rolon e Bessa al posto di uno spento Lazovic, sempre in difficoltà sulla fascia sinistra, ora Prandelli si mette in campo in modo più offensivo alla ricerca del pareggio. Al 12′ discesa di Pussetto sulla fascia destra che mette una palla d’oro sui piedi di De Paul che spara alto. Partita sicuramente più divertente in questo secondo tempo con il Genoa che preme e l’Udinese che riparte. Al 16′ Rolando Mandragora si inventa il gol della domenica, anche se è sabato. Tiro al volo di sinistro dopo essersi aggiustato la palla di petto, su assist di Pussetto, e che si infila perfettamente nel sette: è il 2-0 per l’Udinese. Partita ora in discesa per i bianconeri. Al 37′ Lasagna a tu per tu con Radu prova a sorprendere il portiere, ma l’ex estremo difensore della primavera dell’Inter, salva. Al 40′ un Madragora oggi in giornata di grazia, sfiora un altro grandissimo gol su punizione. La partita si chiude così con 3 punti d’oro per l’Udinese alla prima di Tudor in panchina in questa stagione, una vittoria fondamentale in chiave salvezza. Bianconeri ora a +4 dal Bologna.

Vuoi essere il primo ad essere informato sulle operazioni di mercato ?

Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te. 🙂


About author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *