Dopo cinque anni sulla panchina dell’Ucraina, si conclude il ciclo di Andriy Shevchenko alla guida della sua Nazionale. Le parole del 44enne ex Milan e Chelsea via social tradotto e in lingua inglese via social:

Oggi il mio contratto con la Federazione ucraina è arrivato alla fine. Ho trascorso cinque anni con la Nazionale. E’ stato un lavoro uro dove siamo stati capaci di giocare un football moderno. Sono grato al presidente e alla Federazione per l’opportunità di lavorare con la Nazionale dell’Ucraina. Sono grato ad ogni giocatore e persona che ha aiutato ed è stata coinvolta nella squadra. Molti ringaziamenti a tuttii i tifosi per il loro supporto e critiche.
Insieme, siamo risciti a mostrare che il nostro calcio può essere competitivo, produttico e attraente. Con fede in Ucraina 🇺🇦💛💙

Today, my contract with the Ukrainian Football Association came to the end. I spent five years with the National team. It was hard work that proved that we are capable of playing modern football. I am grateful to the president and the executive committee of the UAF for the opportunity to work with the Ukrainian National team. I am thankful to every player, every person who helped and was involved in the team.
Many thanks to all the fans for their support and criticism.
Together, we managed to show that our football can be competitive, productive and exciting. With faith in Ukraine 🇺🇦💛💙

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andriy Shevchenko (@andriyshevchenko)

OLTRE AD “UCRAINA-SHEVCHENKO…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Amichevoli 31 luglio, così le squadre di Serie A. Stasera il trofeo Berlusconi
  2. Cagliari, Strootman: “Scelto il progetto”. Dalbert: “Voglio far bene qui”
  3. Inter-Crotone, Inzaghi dopo il test: “Ritiro fatto nel migliore dei modi, stiamo facendo bene”
  4. Juventus, Allegri si (ri)presenta: “Pensiamo a lavorare, anno importante. Ronaldo…”
  5. Chievo, ricorso respinto: niente Serie B, ora il Tar
  6. Roma, Mkhitaryan: “Tutto chiarito con Mourinho. Zaniolo è mancato, i tre più forti…”
  7. Man Utd, Sancho ufficiale: “Un sogno che si avvera”
  8. Tottenham, Son sempre più Spurs: il comunicato del club
  9. Verona, Di Francesco: “Dispiace per Lasagna. Lavoro sui principi, giusto spirito”
  10. Roma-Mourinho, il perfezionismo è di casa: gli strumenti del portoghese
  11. Serie A 2021/2022, ecco la prima giornata
  12. Italia, Mattarella: “Giorno di applausi e ringraziamenti, impresa meritata”
  13. Italia, Mancini: “Impossibile da pensare, non ho parole per i ragazzi, gruppo meraviglioso”
  14. Lazio, Sarri si presenta: “Primo anno costruzione per essere competitivi, senza preclusioni”
  15. Milan, Calabria-Tonali ufficiali: le note del club rossonero
  16. Napoli, Spalletti: “Squadra che mi piace, mi assomiglia ma se non sai di essere forte…”
  17. Roma, Mourinho: “Tanto da fare, concentrato a tempo pieno per migliorare”
  18. Psg-Sergio Ramos è ufficiale: “Grande cambiamento e nuova sfida”
  19. Inter, Simone Inzaghi si presenta: “Difendere il titolo e far meglio in Champions. Calhanoglu sempre piaciuto, aspettiamo Eriksen”
  20. Cannavaro: “Italia specchio di Mancini. Insigne cresciuto tanto, il mio futuro…”
  21. Atalanta, Musso ufficiale: la nota del club bergamasco
  22. Bologna: Barrow definitivo, Bonifazi nuovo arrivo
  23. Inter, Ausilio: “Calhanoglu opportunità, daremo tempo ad Eriksen. Hakimi…”
  24. Inter-Cordaz ufficiale: la nota del club nerazzurro
  25. Italia, Insigne: “Qui ci esprimiamo al meglio, la forza è il gruppo”
  26. Verona, Di Francesco si presenta: “Voglia di ripartire, avanti con coraggio e mentalità”
  27. Acerbi: “Sarri? Entusiasti, felici di averlo e faremo grande stagione. Italia? Gruppo fantastico”
Articolo precedenteMercato Inter Pjanic, i nerazzurri contattano il centrocampista
Articolo successivoMercato: su Kostic ancora forte la Lazio. Tare a cena con l’agente

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui