[df-subtitle]Dopo la sosta per le nazionali, riprende la Serie A: tutto quello che c’è da sapere fra infortuni e squalifiche[/df-subtitle]

Torna la Serie A e di conseguenza, dopo la sosta per le nazionali, torna anche la voglia di calcio italiano con i tifosi che scalpitano per la ripresa del campionato. Tra Dybala, Vecino, Caldara, De Rossi e Douglas Costa, vediamo chi ci sarà e chi no nel prossimo turno.

ATALANTA: la squadra di Gasperini cerca una vittoria che manca dalla prima di campionato contro il Frosinone; contro il Chievo sicuri assenti Masiello e Tumminello.

BOLOGNA: Inzaghi contro il Torino dovrà fare a meno di Mattiello e Krejcì ma recupera Palacio che potrebbe anche trovare subito una maglia da titolare.

CAGLIARI: per Maran dubbio Klavan, con l’ex Liverpool da valutare in vista di Firenze. Anche Srna non è al 100% ma vuole provarci.

CHIEVO: per il suo ritorno Ventura, Obi a parte, ha tutta la rosa a disposizione con Giaccherini che vuole assolutamente esserci e sta facendo di tutto per recuperare al 100% in vista del fondamentale match contro l’Atalanta.

EMPOLI: Andreazzoli ha assolutamente bisogno di punti, i complimenti non bastano per salvarsi; Veseli e Mchedlidze sono in dubbio per il match contro il Frosinone, potrebbe invece recuperare Antonelli.

FIORENTINA: Pioli, eccetto Mirallas ancora in dubbio, non ha problemi di formazione in vista della sfida al Cagliari: Biraghi e Chiesa proveranno a trascinare la viola al successo dopo la grande prova in Nazionale.

FROSINONE: Longo deve fare i conti con i lungodegenti Paganini e Dionisi, ma anche Ardaiz e Gori non recuperano in vista dell’Empoli; c’è Campbell.

GENOA: Juric per il suo ritorno si aggrapperà ovviamente ancora a Piatek, capocannoniere del campionato, in gol anche con la Polonia; Romulo unico dubbio per la sfida contro la sua ex squadra, Lisandro Lopez recupera e potrebbe giocare dal 1′ minuto.

INTER: allarme Vecino per Spalletti in vista del Derby, vicino il forfait per l’uruguagio; anche Brozovic non è al meglio mentre Politano scalpita ed è in vantaggio nel ballottaggio con Candreva.

JUVENTUS: Spinazzola sarà assente ancora per un po’ e Khedira non ha recuperato, ma è Dybala a destare maggiore preoccupazione, con l’argentino quasi sicuramente assente per la partita contro il Genoa; rientra invece Douglas Costa che molto probabilmente sarà subito titolare.

LAZIO: Durmisi out sicuro e Lukaku in forte dubbio, sono questi i problemi per Simone Inzaghi che molto probabilmente rilancerà Luis Alberto dal 1′ minuto contro il Parma.

MILAN: nel Milan tutti presenti, compreso Romagnoli che sembra recuperato, a parte i soliti noti Montolivo, Strinic e Conti; dovrebbe trovare spazio fra i convocati Caldara, anche se il favorito resta Musacchio.

NAPOLI: Chiriches, Younes e Ghoulam ancora ai box, qualche speranza invece per Alex Meret che spera di esserci contro la squadra che lo ha cresciuto; Karnezis spera in una maglia da titolare.

PARMA: D’Aversa falcidiato dagli infortuni, per la sfida alla Lazio sono out infatti Dimarco, Dezi, Grassi, Scozzarella, Sierralta e Munari, oltre allo squalificato Calaiò; si prova a recuperare Gervinho in extremis, dovrebbe esserci invece Roberto Inglese.

ROMA: Di Francesco contro la Spal dovrà fare a meno di De Rossi, Perotti e Karsdorp, ma sono in dubbio anche Kolarov e Pastore, potrebbe quindi giocare ancora il giovane Pellegrini sulla sinistra.

SAMPDORIA: Giampaolo, eccetto Regini, ha la rosa a completa disposizione per il match contro il Sassuolo.

SASSUOLO: De Zerbi dovrà fare a meno sicuramente di Peluso, mentr Duncan proverà il recupero in extremis. Ballottaggio Magnanelli-Sensi in mediana.

SPAL: problema per Petagna in casa biancoazzurra, se non ce la fa gioca Paloschi; Kurtic e Viviani ancora out, in dubbio c’è anche Simic; Felipe unico squalificato.

TORINO: oltre a Lyanco e Ansaldi, ancora ai box, si è fermato anche Zaza per un risentimento al polpaccio sinistro; rientra Iago Falque che quindi dovrebbe giocare al fianco di Belotti.

UDINESE: Badu e Ingelsson ancora out, ma sono in dubbio anche Machis e Pezzella per il Napoli; ballottaggio Pussetto-Barak per Velazquez.

 

Articolo precedenteDs Valladolid: “Monchi punto di riferimento, lo seguirei ovunque. Nel suo futuro vedo…”
Articolo successivoPaquetà-Milan, dal Brasile: “Affare strano”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui