TORINO SIRIGU – Si avvicina la sfida tra Torino e Wolverhampton, valida per i play-off di Europa League. I granata hanno finora avuto la meglio su Debrecen e Shakthyor. Ora arriva l’importante banco di prova. Intervistato da “La Gazzetta dello Sport“, l’estremo difensore della squadra Salvatore Sirigu esprime le proprie sensazioni.

Queste alcune delle sue dichiarazioni: “Decidendo di tornare in Italia, ho scelto il Torino proprio per provare di nuovo la gioia che ti viene trasmessa dalle sfide di Coppa come questa al Wolverhampton. Adesso che ci siamo, il sentimento dominante perciò, non è la preoccupazione per la forza degli avversari, che c’è, ma l’entusiasmo per esserci dentro: io sono proprio contento“.

[df-subtitle]Sirigu, il portiere è carico per la sfida tra il Torino e il Wolverhampton[/df-subtitle]

TORINO SIRIGU – Continua: “L’entusiasmo è il filo conduttore che ha contraddistinto la nostra squadra fin dal primo giorno di ritiro e deve permeare tutto l’ambiente granata. Lo abbiamo espresso nelle quattro partite già giocate. E pur con qualche calo di concentrazione, i risultati sono stati all’altezza. Adesso ci prepariamo con lo stesso spirito alla sfida che vale l’accesso ai gironi. Io vivrò una settimana elettrica, mi preparerò per affrontare questo avversario che ha qualcosa della nostra storia recente e un modo di stare in campo e una mentalità poco da squadra inglese e un po’ da squadra italiana“.

Articolo precedenteGenoa Andreazzoli: “A breve altre mosse di mercato”
Articolo successivoMercato Inter: sfumato Dzeko, ecco la lista per il casting degli attaccanti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui