Walter Mazzarri, allenatore del Torino ha parlato ai microfoni del canale ufficiale granata alla vigilia della trasferta contro il Parma. Dopo le parole del collega D’Aversa, ecco le sue dichiarazioni:

Hanno fatto molto bene fino ad ora, una squadra che può mettere in difficoltà chiunque; essendo una neo promossa, avrebbero firmato di trovarsi in questa posizione di campionato. Hanno poco da perdere, come abbiamo visto benissimo all’andata, se non facciamo le cose bene…“.

Una prova di maturità:Una parola che viene usata troppo, noi dobbiamo migliorare nella continuità di rendimento; ultimamente stiamo facendo un pò meglio“.

Le ambizioni di classifica:La corsa va fatta su noi stessi, inutile sbandierare obiettivi se poi andiamo a Parma e facciamo come all’andata. Bisogna far parlare i fatti“.

Un grande girone di ritorno per Mazzarri e il Torino: “Sono contento, non bisogna mai fermarsi e migliorare. Alla fine, tireremo le somme”.

La formazione:De Silvestri sembra abbia recuperato ma valuterò domani. I giorni di recupero sono pochissimi, ho pochi ricambi e quando si giocano tre partite a settimana, vorresti avere più uomini disponibili“.

Su Andrea Belotti, simbolo in casa Toro: “Ragazzo eccezionale, lavora anche sulla parte tecnica con la volontà di un ragazzino e si sono visti miglioramenti esponenziali. In forma come ora non l’avevo mai visto, una forza della natura. Ormai credo sia già esperto, non deve alzare la testa dal manubrio, è davvero determinante quando sta bene“.

Articolo precedenteSerie A, Sampdoria-Roma, Giampaolo: “Roma è in crisi? Ha giocatori di qualità. Non mi fido”
Articolo successivoPremier League: Southampton-Liverpool 1-3, +2 Reds sul City

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui