TORINO DE PAUL – Ripescato al posto del Milan per questa Europa League appena iniziata, il Torino pensa al mercato per rinforzare la rosa di Walter Mazzarri. Gli obiettivi sono due: Simone Verdi e Rodrigo de Paul.

Così si legge nel sito di “Tuttosport“: “Adesso l’Europa League, poi riprenderà l’assalto all’uomo dell’ultimo passaggio che sarà la ciliegina sulla torta da consegnare a Mazzarri. Gli obiettivi – uno dichiarato, l’altro vagheggiato – sono due: Simone Verdi, attaccante-trequartista del Napoli e Rodrigo De Paul, 25 anni, argentino con passaporto italiano, centrocampista-trequartista dell’Udinese. Il Toro ha incontrato più di una volta le due società. Il presidente Urbano Cairo con il collega Aurelio De Laurentiis si sente spesso per telefono anche per discutere delle problematiche inerenti la Lega e i diritti tv mentre Massimo Bava mantiene i contatti con il collega Pierpaolo Marino“.

[df-subtitle]Verdi e de Paul, due fantasisti per il Torino di Mazzarri[/df-subtitle]

TORINO DE PAUL – “La società granata con entrambi gli interlocutori è stata chiara: la proposta è di venti milioni. Prendere o lasciare. Nessuna clausola particolare come chiede il Napoli che pretende il 30% sull’eventuale vendita del suo giocatore, nessuna stranezza. Solo contanti, 20 milioni cash. E i granata aspettano. Sia per Verdi sia per De Paul Napoli e Udinese chiedono cifre fuori mercato tant’è che i club interessati, uno dopo l’altro, si sono ritratti. La forza dei granata è nella loro solidità economica e la domanda, alla luce di questo, è d’obbligo: ma sono tante quelle società che possono offrire 20 milioni pronta cassa?“.

Articolo precedenteMilan, proseguono i contatti per Correa. Cutrone però…
Articolo successivoMercato, Guarin vuole l’Atalanta, ma i nerazzurri…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui