Torino Genoa Longo: “Ancora non matematicamente siamo salvi”

Torino Genoa Longo: “Ancora non matematicamente siamo salvi”

TORINO GENOA LONGO Vince lo scontro diretto il Toro contro il Grifone. Tre a zero, partita cinica da parte della squadra granata che capitalizzano al massimo le occasioni avute. Si porta a 37 punti il Torino, a + 8 dal Lecce terz’ultimo compiendo così un decisivo passo verso la salvezza

TORINO GENOA LONGO A fine gara, come ripreso da Tmw, il tecnico granata ha commentato così la gara vinta dalla sua squadra con i gol di Bremer Lukic e Belotti:

“È una vittoria importante, questa partita aveva un peso notevole. Era uno scontro diretto, la vittoria ci avvicina al nostro obiettivo. È giusto che la squadra abbia la percezione del tipo di partita che abbiamo vinto. Da domani lavoriamo per preparare la prossima partita, ancora non siamo matematicamente salvi. La squadra ha saputo creare diverse occasioni, ha segnato al momento giusto. È stata una buona gara”.

TORINO GENOA LONGO Si è vista una squadra combattere e lentamente trovare una fisionomia giusta. Il mister granata sembra aver trovato le giuste misure per far decollare la squadra:

“Man mano che passano giorni, riusciamo a mettere dentro più concetti. Abbiamo avuto poco tempo a disposizione. Prima del lockdown abbiamo lavorato per appena 20 giorni, dopo la sosta abbiamo lavorato due settimane. In questo periodo ci siamo limitati a gestire la squadra, non ci sono stati allenamenti veri e propri. La squadra ha uno spirito combattivo, reagisce sempre alle difficoltà, cosa che non succedeva prima del lockdown. Nello spirito stiamo facendo passi avanti, pur sapendo che dobbiamo migliorare alcune cose”.

TORINO GENOA LONGO Sul suo futuro l’ex mister del Frosinone preferisce non parlare e pensare al presente nonostante le voci di un possibile approdo di Semplici la prossima stagione al suo posto:

“Non voglio essere scaramantico, dobbiamo restare concentrati sui punti che dobbiamo fare per avere la matematica salvezza. L’unica cosa che mi interessa per il senso di appartenenza che ho per la squadra, è il raggiungimento della salvezza. Non penso a quello che accadrà dopo, io voglio lavorare solo nel modo migliore per questa squadra”

Gran gol di Belotti nel finale, il capitano granata ha siglato la settima rete di fila confermato il suo ottimo stato di forma:

“Un giocatore da solo non ti fa vincere le partite. Certo, parliamo di un giocatore straordinario, che è andato a segno per la settima volta consecutiva. È un giocatore completo, che svaria su tutto il fronte di attacco. Calcia con entrambi i piedi, aiuta in fase difensiva. Ce lo teniamo stretto. La sua prestazione è la ciliegina sulla torta”.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply