La dirigenza rossonera avrebbe informato della propria estraneità dei fatti per la questione scommesse nella quale è rimasto coinvolto Tonali

Botta e risposta tra Milan e Newcastle nell’intricata vicenda riguardante il calcio scommesse che ha coinvolto anche Sandro Tonali, ex centrocampista rossonero passato in Premier League nel corso della sessione estiva. In seguito all’indagine riaperta dalla Football Association in giornata in merito alle possibili puntate sul calcio da parte del centrocampista anche dopo il trasferimento avvenuto a giugno, la società inglese, attraverso le parole del Direttore Sportivo, aveva espresso dubbi sulla reale estraneità dei fatti da parte della dirigenza rossonera. Non si è fatta attendere, da Milano, una risposta “ufficiosa” della società.

Il Milan dichiara di aver appreso direttamente dai media la spiacevole situazione legata a Sandro Tonali. Il club non era minimamente a conoscenza della vicenda se non per quanto appreso in quelle convulse ore in Nazionale”. A riportarla, è il quotidiano britannico Daily Mail. La reazione della società rossonera sarebbe una naturale conseguenza delle dichiarazioni rilasciate dal Direttore Sportivo del Newcastle, Dan Ashworth: “Non sappiamo se, il Milan, fosse a conoscenza del problema riscontrato in Sandro. Non è semplice entrare nel merito dei controlli effettuati da altri club. Abbiamo optato per l’istituzione di un’indagine interna che chiarisca ulteriormente la situazione, ossia se Tonali ha perseguito l’attività anche a trasferimento avvenuto. Il nostro primo pensiero è proteggere il nostro tesserato e fare tutto il possibile per aiutarlo”.

Oltre all’articolo: “Tonali, la replica del Milan ai dubbi espressi dal DS del Newcastle”, leggi anche:

  1. “Hey Jude”: l’assolo di Bellingham stende il Barcellona degli Stones
  2. Lingard, salta anche il trasferimento in Arabia Saudita
  3. Diavolo, che mal di gol: il Milan non abbandona Taremi
  4. Bas Dost, attimi di terrore in AZ-Nec: malore durante il match
  5. Galliani: “Gomez, attendiamo. Su Colpani all’Inter o alla Juve…”
  6. Napoli-Milan, tifoso azzurro trovato morto in nottata: la ricostruzione
Articolo precedenteMilan, Pioli stravolge l’attacco anti-Udinese: prove di doppia punta
Articolo successivoCavani sulla Finale Libertadores: “Rinuncerei a qualsiasi trofeo…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui