[df-subtitle]Damiano Tommasi, presidente dell’AIC, è intervenuto al programma “La Politica nel Pallone” di Gr Parlamento, parlando di VAR[/df-subtitle]

Queste le parole tratte da gazzetta.it:

 “La nostra posizione non cambia: la Var è uno strumento al servizio degli arbitri che ha portato più benefici che polemiche. L’obiettivo è ridurre al minimo gli errori più clamorosi, la strada è tracciata e nessuno vuole tornare indietro. Bisogna migliorarne l’utilizzo, e credo che sarebbe utile un’applicazione più stretta: meglio una sosta in più che una ulteriore polemica, anche solo il gesto di andare a vedere il fatto aiuterebbe a creare meno polemiche. Personalmente mi piacerebbe che anche la seconda ammonizione rientrasse tra gli episodi del protocollo Var”.

Articolo precedenteMendes: “Ronaldo voleva la Juventus”
Articolo successivoBucciantini: “La Juventus può battere chiunque anche in Europa. Var? C’è un cattivo uso”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui