Thuram, protagonista di un grande avvio di stagione con l’Inter, ha espresso tutta la propria felicità per il trasferimento in nerazzurro

Ha idealmente sostituito la “Lu” di “LuLa” con la “Thu” di “ThuLa”, per indicare la nuova coppia dei sogni dell’Inter proiettata verso la seconda stella e un nuovo glorioso percorso in Champions League. Marcus Thuram è la sorpresa più piacevole di questo grande avvio di stagione dei nerazzurri: il francese si è perfettamente calato nella nuova realtà meneghina e, in virtù delle sei reti e dei dieci assist messi a referto sin qui, ha spodestato un centravanti del calibro di Lukaku. Il ventisettenne, d’altra parte, ha vestito i panni del protagonista già l’ultima estate, figlio del tradimento all’ultimo rettilineo prima del traguardo che l’avrebbe condotto all’Inter, anziché al Milan. Il classe 1997 ha già avuto modo di giustiziare il Diavolo nel Derby stravinto dai nerazzurri lo scorso settembre, grazie ad una rete da cineteca.

Thuram, il nuovo gemello del gol di Lautaro: “L’inter scelta migliore”

La gioia per il grande gol nella stracittadina rappresenta solamente una ciliegina nell’inizio del percorso meneghino del figlio d’arte, il cui ruolo da centravanti in un attacco a due gli era già stato ampiamente preventivato dalla dirigenza già due anni fa, prima dell’infortunio al crociato. Intervenuto ai microfoni di SkySport, Thuram ha espresso tutta la propria soddisfazione per la scelta maturata a luglio: “Ho fatto benissimo a decidere di vestire questa gloriosa maglia. Mi trovo magnificamente a Milano, con tutto lo staff dell’Inter e nel ruolo che mi ha affidato Inzaghi, da centravanti puro. Ne avevamo già parlato ai tempi, poi si è concretizzato tutto e non posso che esserne soddisfatto. Con Lautaro si è creato un legame speciale in campo: è un grandissimo campione e esalta le qualità di chiunque gli graviti intorno. Mi sto adattando al campionato italiano e sto facendo bene, esattamente come tutta la squadra. È un bel momento per tutti e faremo di tutto purché continui così”.

Oltre all’articolo: “Thuram, il nuovo gemello del gol di Lautaro: “L’inter scelta migliore”, leggi anche:

  1. Nuovo stadio Cagliari, unanimità del Comune: il punto
  2. Le big europee pazze di Yldiz, la Juventus pensa alla cessione
  3. Brighton, De Zerbi smentisce le voci di addio
  4. Inter e Lautaro: rinnovo entro l’inizio del nuovo anno
  5. Fabregas: “Il progetto era di allenare il Como ma non così presto, Arteta mi ha aiutato”
Articolo precedenteKamada, altra prestazione opaca: la Lazio s’interroga sul suo futuro
Articolo successivoRoma, Bove: “Nainggolan uno dei miei giocatori preferiti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui